domenica, 20 giugno 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Arzachena: arriva la chiamata per seconda dose vaccino AstraZeneca

Sono circa 400 i cittadini che dovranno sottoporsi alla seconda inoculazione

Arzachena: arriva la chiamata per seconda dose vaccino AstraZeneca
Arzachena: arriva la chiamata per seconda dose vaccino AstraZeneca
Olbia.it

Pubblicato il 09 giugno 2021 alle 18:40

condividi articolo:

Arzachena. Prosegue la campagna di immunizzazione contro il virus Sars CoV -2 . Ad Arzachena il giorno 10 giugno sono previsti i richiami per il completamento del ciclo vaccinale con il siero di AstraZeneca. Sono  circa 400  gli Arzachenesi che dovranno ripetere il vaccino, ecco i turni di chiamata che dovranno essere rispettati.
Dalle 9:00 alle 14:00  dovranno presentarsi i vaccinati del 14 aprile 2021;
Dalle 14:00 alle 17:00 per vaccinati del 15 aprile 2021 con cognomi dalla A alla L.
È importante ricordare che tutti dovranno presentarsi presso la tensostruttura allestita nel parcheggio della palestra comunale in località Corracile negli orari suddetti, evitando inutili assembramenti il mattino presto. Dopo la vaccinazione è necessaria un'attesa di 15 minuti nell'apposita area per monitorare l'eventuale insorgere di reazioni avverse immediate. Si ricorda inoltre che è necessario portare con sé il foglietto rilasciato durante la prima vaccinazione e un documento di identità.

Per quanto riguarda i sieri Pfizer e Moderna, come da raccomandazione del Comitato Tecnico Scientifico e della Struttura Commissariale per l’emergenza Covid-19, i richiami dei vaccini Pfizer e Moderna sono stati estesi a 5 settimane (35 giorni). 

Questa modifica consentirà la somministrazione della prima dose a più persone possibile, determinando un aumento della copertura contro il virus nella popolazione.

Pertanto, i richiami Pfizer e Moderna, inizialmente previsti per questa settimana, sono posticipati. Comunicheremo il nuovo calendario sul sito www.comunearzachena.it e sulla pagina Facebook Amministrazione Comunale di Arzachena.