sabato, 24 luglio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Anas, 35 milioni di euro per le strade statali regionali: 10 per la Gallura, 5 per il sassarese

Altri appalti in itinere

Anas, 35 milioni di euro per le strade statali regionali: 10 per la Gallura, 5 per il sassarese
Anas, 35 milioni di euro per le strade statali regionali: 10 per la Gallura, 5 per il sassarese
Angela Galiberti

Pubblicato il 28 maggio 2021 alle 07:08

condividi articolo:

Olbia. Anas, la società che gestisce le strade nazionali italiane, sta investendo moltissimo sulla sicurezza stradale e in particolare sulla sicurezza delle opere strutturali. Si tratta di investimenti a livello nazionale che poi vengono declinati regione per regione attraverso le varie articolazione dell'ente. Recentemente, hanno concluso il loro iter 7 gare d'appalto dedicate alla Sardegna, 3 delle quali concentrate nel Nord dell'Isola: due di queste ultime vedono la Gallura al centro e ne abbiamo parlato in questo articolo.

Rimangono da analizzare le altre gare d'appalto, che vedono coinvolte tutte le altre regioni storiche sarde con il loro carico di strade statali da controllare e mantenere perfettamente sicure. Partiamo dal Sud della Sardegna, vale a dire dalla zona del cagliaritano. Tutte queste gare d'appalto hanno come titolo "Accordo quadro quadriennale per l'esecuzione di lavori di manutenzione straordinaria per il risanamento strutturale di opere d'arte" e ognuna di esse aveva in "dote" 5 milioni di euro, di cui 4,4 milioni soggetti a ribasso d'asta.

La prima gara d'appalto è la 148/19 del Centro Manutentorio A di Cagliari: aveva come oggetto una serie di strade statali tutte concentrate nel Sud Sardegna tra cui la SS 554 tra Cagliari e Quartu, la SS 125 Var, l'ultimo tratto di SS 125 da Quirra a Villaputzu, la SS 547, la SS 131, la SS 126. A vincere la gara è stata l'Irpinia Strade Srl. Anche la 149/19, sempre per il Sud Sardegna, è stata vinta dall'azienda Irpinia Strade: tra le arterie di cui si dovrà occupare segnaliamo la SS 195, la Ss 126, la NSA 372, la SS 126 dir.

Passiamo poi alla 150/19, che riguarda l'Ogliastra e la parte della Barbagia: segnaliamo la SS 125 Dir, l'Orientale Sarda da Arbatax a Orosei, la SS 129 da Orosei a Nuoro, la SS 128, la SS 289 Var. Ha vinto l'appalto l'azienda la Spicar Srl. La CA 151/10 coinvolge il centro Sardegna e l'oristanese con le strade SS 131 Dir-Centr, la SS 129 Bis, la SS 292, la SS 126, la SS 388 e così via. La gara è stata vinta da Via Vai Road Srl in Ati con A.S.E. Srl e Consorzio Stabile CoICa. Passiamo all'appalto denominato CA 152/19 e torniamo nel Nord della Sardegna con il sassarese e queste strade: la SS 127 bis, la SS 200, la SS 134, la SS 127, la SS 131 Bis, la SS 131, la SS 292 Dir, la SS 291 Var e così via. L'appalto è stato vinto dalla Spircar Srl.

Le gare d'appalto dedicate alla Sardegna sono molte e tante sono recenti e in itinere: si tratta di bandi molto complessi, ma certamente importanti per le loro caratteristiche. Ad esempio, 5 milioni di euro sono stati destinati all'esecuzone di lavori di manutenzione straordinaria per il risanamento strutturale delle gallerie. Altri 5 milioni, invece, sono stati destinati alla sistemazione dei versanti rocciosi e per la protezione del corpo stradale. E ancora, ecco un accordo quadro per la manutenzione straordinatia della pavimentazione: in questo caso le gare d'appalto sono 7 e la cifra per ogni gara è sempre pari a 5 milioni. Parlando di pavimentazioni, nella gara dedicata alle pavimentazioni - la CA 52/20 - sta partecipando un'azienda che ha una sede operativa concreta nella zona industriale di Olbia: la Vitali Spa.

Un altro bando da 50 milioni a livello nazionale è stato prima sospeso e poi subito dopo rettificato e ri-pubblicato: termine ultimo per le offerte a gennaio 2021, quindi tra qualche mese avremo altri appalti importanti per la sicurezza assegnati e operativi.