domenica, 20 giugno 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Allevatore ucciso a Orotelli: fermato un nipote

Esperino Giobbe era stato trovato morto nella sua azienda

Allevatore ucciso a Orotelli: fermato un nipote
Allevatore ucciso a Orotelli: fermato un nipote
Olbia.it

Pubblicato il 09 giugno 2021 alle 18:00

condividi articolo:

Orotelli. Fermato il presunto colpevole dell'omicidio di Orotelli del 17 ottobre 2020.  L'allevatore di Orotelli, Esperino Giobbe, era stato rinvenuto esanime nel cortile della sua azienda di Su Filighe. Erano stati i parenti a dare l'allarme. Sul posto erano arrivati gli uomini del 118 e constatato il suo decesso i Carabinieri, su disposizione del pm, avevano avviato le indagini di rito. Poi l'esame autoptico aveva stabilito che la morte non era dovuta a cause naturali, ma si era trattato di omicidio compiuto con due o più corpi contundenti. La svolta delle indagini anche grazie al test luminol per il rilevamento di tracce di sangue ed il rinvenimento di alcune tracce ematiche riconducibili alla vittima sulla tomaia di uno stivaletto di G.M.G. di anni 40. L'uomo è ora ritenuto il presunto autore dell'omicidio dello zio Esperino.  Sono stati i militari della Compagnia di Ottana e del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Nuoro a prelevare il 40enne alle prime luci dell’alba di oggi e l'uomo ora si trova nella casa circondariale di Badu ‘e Carros, in attesa dell’interrogatorio di garanzia da parte del G.I.P.