Saturday, 20 April 2024

Informazione dal 1999

Politica

Alessandra Todde traccia la sua agenda: focus su sanità, ambiente e giovani

La presidente ha tenuto la sua prima conferenza stampa

Alessandra Todde traccia la sua agenda: focus su sanità, ambiente e giovani
Alessandra Todde traccia la sua agenda: focus su sanità, ambiente e giovani
Camilla Pisani

Pubblicato il 27 February 2024 alle 15:06

condividi articolo:

Olbia. Alessandra Todde, fresca di elezione come prima donna Presidente della Sardegna, ha tenuto la sua prima conferenza stampa dopo una lunga e faticosa notte di attesa per i risultati elettorali. Con emozione e gratitudine, ha ringraziato tutti coloro che hanno sostenuto il suo cammino, sottolineando il significato storico di rompere il "tetto di cristallo" che si era mantenuto intatto per 75 anni nella regione.

"Ringrazio tutti. Siete stati 16 ore ad attendere il testa a testa che è stato lungo e faticoso", ha esordito Todde, visibilmente commossa. "Sono orgogliosa di essere la prima donna presidente della regione", ha aggiunto, riconoscendo il valore simbolico del suo successo.

Non ha mancato di ringraziare anche le donne della sua squadra per il ruolo determinante che hanno svolto nella campagna elettorale e nell'ottenimento della vittoria. Poi, aprendo subito l'agenda di governo, ha sottolineato l'importanza di iniziare subito a lavorare per trasformare in realtà il programma elettorale del suo governo.

"Oggi si deve iniziare a lavorare per la Sardegna, rendere pratico il nostro programma elettorale", ha dichiarato Todde. "Partire dalla sanità, dall’assalto eolico e dai giovani che emigrano: vorremmo un’isola moderna pulita, meta per chi vuole vivere in un contesto del terzo millennio. Su questo ci impegneremo perché l’isola rinasca e cambi faccia".

La nuova presidente ha assicurato che la sua giunta si distinguerà per competenze, mantenendo così la promessa fatta agli elettori. "I tempi saranno stretti", ha precisato. "Compatibilmente coi tempi per la proclamazione, inizieremo a lavorare immediatamente. Servono persone competenti".

Infine, riguardo all'alleanza politica tra il PD e il M5S, ha affermato: "La Sardegna non è un laboratorio perché i sardi non sono delle cavie, ma sono molto contenta che questo progetto di unione possa avere trovato in Sardegna un progetto solido per dimostrare che la nostra alleanza può funzionare".