Da 1016 giorni 3 ore 37 minuti 58 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Geasar winter 2020 1400
Cronaca Sardegna

Università di Sassari: consegnato il sigillo d’Ateneo al Capo della Polizia

Carpinelli: “Quel che ci accomuna, come istituzioni e persone, è la prassi del fare e del saper fare”

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Sassari, 02 Luglio 2017 –L’Università degli Studi di Sassari è onorata di conferire questo riconoscimento a una persona che ha sempre lavorato a tutela delle Istituzioni e dei cittadini“. Con questa motivazione, mercoledì mattina nell’Aula Magna dell’Ateneo sassarese, il Rettore dell’Università di Sassari Massimo Carpinelli ha consegnato il sigillo storico dell’Università di Sassari al Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza e Prefetto, Franco Gabrielli. Un gesto dalla grande valenza, simbolicamente unico nel suo genere e primo nella storia dell’Università di Sassari. Riconoscimento istituito per volontà del Rettore che vuole rafforzare un legame che è soprattutto esempio di necessaria collaborazione e sinergia fra istituzioni dello Stato.

Franco Gabrielli è noto in primis per la nomina a Capo della Protezione civile, ma la sua attività al servizio dello Stato risale alle prime indagini svolte come funzionario della Digos. La sua carriera nell’antiterrorismo prosegue sino al 2006, anno in cui viene nominato direttore del Sisde per poi diventare, nel 2009, Prefetto de L’Aquila, vicecommissario vicario dell’Emergenza Abruzzo, Capo della Protezione Civile e, ancora, Prefetto di Roma. Un uomo che ha fatto del fare e del sapere applicato al fare una prassi, modus operandi efficace e foriero di risultati tangibili e riconoscibili. A Gabrielli sono state inoltre attribuite le responsabilità legate alla complessa gestione dell’emergenza immigrazione dal Nord Africa e del naufragio Costa Concordia. È a Capo della Polizia dal 2016.

Studio Dentistico Satta 300

Il Prefetto Franco Gabrielli. Sono onorato di questa considerazione. Mi ritengo semplicemente un servitore dello Stato che ha avuto la fortuna di incontrare tanti maestri, persone che mi hanno voluto bene e che hanno fatto un pezzo di strada assieme a me – ha dichiarato Gabrielli –. In questa sede d’accademia e di cultura, mi preme affrontare e portare all’attenzione i temi della legalità e del rispetto delle regole. Studiando Filosofia del Diritto all’Università di Pisa, argomento ricorrente era il rapporto tra teoria e prassi. Io considero teoria e prassi la metafora di questo Paese”. Un Paese in cui nei fatti vige una doppia morale, per cui ci sono cose che si dicono, cose che si fanno e altre cose che non si devono dire. Ed è questa differenza che, secondo Gabrielli, ha prodotto una sorta di spread generando nel cittadino un senso di sfiducia verso le Istituzioni. Parola chiave è responsabilità: “Ognuno di noi è chiamato non tanto a far rispettare la legge, ma a rispettarla in prima persona – ha continuato Gabrielli – E’ fondamentale rispettare le normative in grado di garantire ed equilibrare le esigenze di ordine pubblico e incolumità delle persone – conclude il Prefetto – Essere responsabili, essere reattivi e pronti ad agire per il bene della comunità. Essere responsabili: da questa stessa assunzione di responsabilità dipende il futuro e la credibilità dell’Italia“.

Il Rettore Massimo Carpinelli. Oggi l’Università di Sassari ha avuto l’onore di ospitare un uomo dello Stato e delle Istituzioni. A quest’uomo, il prefetto Franco Gabrielli, è stato consegnato il sigillo dell’Università di Sassari: immagine che ispira sicurezza, immagine che richiama essa stessa il tema della responsabilità. Ho istituito questo particolare riconoscimento e, per la prima volta nella storia dell’Ateneo sassarese, ho scelto di consegnarlo a Franco Gabrielli perché è persona che merita la mia stima, perché è un uomo dello Stato, perché è simbolo di chi antepone il pragmatismo alla mera teoria, simbolo di chi preferisce l’azione all’immobilismo, di chi predilige il fare e punta a fare bene. Ma il legame più forte, quello che più conta, è quello che questo riconoscimento vuole rinsaldare, quello fra l’Università e le altre Istituzioni che lavorano insieme per gli obiettivi comuni e devono continuare a farlo – conclude Massimo Carpinelli –. Dobbiamo ripartire da esempi positivi. L’Università, la comunità, l’Italia intera. L’educazione alla responsabilità e il rapporto tra teoria e pratica sono temi che condivido appieno, e che credo sia necessario condividere per essere parte attiva di una comunità. Ribadisco: Franco Gabrielli incarna tutti i valori sopra citati, valori che apprezzo perché sono anche i miei“.

Il Sindaco Nicola Sanna. Prima della consegna del sigillo, ha preso la parola anche il Sindaco Nicola Sanna che ha ringraziato le forze di Polizia per il lavoro svolto che consente di tutelare la sicurezza delle città e dei cittadini in maniera migliore rispetto a come sta accadendo in altri Paesi.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto