venerdì, 15 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Sardegna: la truffa arriva con "raccomandata digitale"

Sardegna: la truffa arriva con
Sardegna: la truffa arriva con
Patrizia Anziani

Pubblicato il 27 ottobre 2019 alle 06:32

condividi articolo:

Olbia, 27 ottobre 2019- L'ennessimo raggiro via web in queste ore rischia di mettere in serio pericolo i dati personali e lecredenziali bancarie di numerosi cittadini. L'Agenzia delle entrate-riscossione con una nota stampa ha messo in guardia dai pericoli che possono presentarsi attraverso il comune uso della posta elettronica.

"Sono in corso tentativi di truffa via email che, dietro la comunicazione dell'arrivo di una "raccomandata digitale", invitano a cliccare su un link per accedere al documento o a inserire dei codici. Si tratta di un tentativo di phishing finalizzato al furto di dati personali e delle credenziali bancarie".

Le e-mail che in questi giorni stanno circolando sono state confezionate molto bene: a nome della "Agenzia delle entrate-Riscossione" verrebbe chiesto di visionare o scaricare documenti esattoriali ( con numero di riferimento falso) collegandosi al link "ACCEDI A DOCUMENTO".

Un raggiro perfetto perchè altamente credibile e che farebbe apparire il logo istituzionale dell'Agenzia delle entrate- riscossione anche dopo aver cliccato sul link.

L'Agenzia dell'entrate invita a non cliccare sui vari link e non fornire dati o documenti:"Agenzia delle entrate-Riscossione è completamente estranea all'invio di tali comunicazioni e raccomanda di non cliccare sui collegamenti presenti e, soprattutto, di non fornire i propri documenti e dati personali nella pagina web indicata nella email, eliminandola in via definitiva dalla propria casella di posta elettronica. "

Cronaca

Cronaca