domenica, 20 giugno 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Per non dimenticare: la piena del rio Siligheddu

Per non dimenticare: la piena del rio Siligheddu
Per non dimenticare: la piena del rio Siligheddu
Olbia.it

Pubblicato il 17 ottobre 2015 alle 18:10

condividi articolo:

Ore 5 del mattino, situazione attuale del Rio Siligheddu (Olbia) Drammatica, nel quartiere Istigadeddu in molti vagano sule strade con la paura di passare la notte dentro le loro abitazioni. Finalmente ha cessato di piovere ora rientriamo perche siamo fradici, BUONA NOTTE

Posted by Falco Uno on Giovedì 1 ottobre 2015

Olbia, 17 Ottobre 2017 - Diciassette giorni dalla seconda alluvione, quasi due anni dalla prima: Olbia non può e non deve dimenticare ciò che è successo. In una città dalla memoria troppo corta, bisogna costantemente ricordare gli eventi, la storia e i fatti. Oggi lo facciamo con un doppio "per non dimenticare": la piena del Siligheddu filmata dai Falchi della Gallura di Antonello Carta e Cristiano Stefanini, indagati nel 2012 per un incendio avvenuto nella notte di ferragosto del 2012.

I Falchi (che nel frattempo si sono tramutati in Nucleo Cinofilo) hanno aiutato gli olbiesi durante il Ciclone Cleopatra distribuendo pasti caldi e materiale nonostante non fossero più all'interno della Protezione civile comunale. Un aiuto importante che non può essere dimenticato. Come non può essere dimenticato il fatto che Antonello Carta e Cristiano Stefanini sono stati prosciolti da ogni accusa: l'indagine è stata archiviata su richiesta del Pubblico Ministero.

Il primo ottobre, mentre la piena arrivava violenta su Olbia, i Falchi c'erano e hanno filmato tutto: condividiamo il loro contributo per non dimenticare e non dimenticarli.