Da 737 giorni 6 ore 11 minuti 38 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati weekend 1400
Cronaca Olbia

Olbia, tre anni di silenzio e niente asfalto. Comitato: “presi in giro”

Spesati weekend 1400

Olbia, 23 maggio 2019 – A tre anni dallo stanziamento di 10 milioni di euro per il rifacimento delle complanari della Olbia-Sassari, tutto tace.

A riportare al centro la questione è il Comitato per le complanari: da anni attivo per la risoluzione di questo problema che rende complicata l’esistenza a tante aziende e famiglie.

ENI di Paolo Pisanu

“Il Comitato Complanari della SS Olbia-Sassari, formato da diverse centinaia di cittadini, residenti o fruitori della zona del Trambuccone, lamenta una grave situazione di disagio, dovuta alla percorrenza di strade non asfaltate e quindi soggette a nuvole di polvere nei mesi estivi e nei periodi di siccità e a pozzanghere di fango e al dissesto della carreggiata nelle giornate di  pioggia, in relazione anche al traffico pesante dovuto a diverse attività lavorative”, si legge nella nota stampa.

“Il Comitato è stato preso in giro in questi anni dagli enti preposti alla risoluzione del problema; ha aspettato un anno l’apposizione di una firma da parte di un Coordinamento Interministeriale e la trasmissione di questa alla Regione Sardegna”, continua la nota.

“Quest’ultima si è dimostrata la più veloce perché un anno e mezzo fa, nel giro di pochi giorni, ha assicurato la copertura finanziaria all’Anas, soggetto attuatore delle opere sopra descritte”, prosegue.

E qui la macchina burocratica è entrata in un pantano! Non si ricordano più quante date sono state comunicate e poi disattese per l’inizio dei lavori.

Nonostante le buone notizie, ancora non si vede un macchinario: “L’ultima è stata quella del 29 Aprile scorso, comunicata ufficialmente anche a parlamentari del territorio, ma a distanza di quasi un mese ancora non si vedono i macchinari al lavoro”.

Il Comitato, si legge nella nota, non è soddisfatto delle risposte che riceve poiché non hanno riscontro.

“Non è diversa la situazione nei rapporti con il Comune di Olbia che ha promesso una segnaletica adeguata (in pratica il territorio del Trambuccone non esiste) e la rimozione dei cumuli di rifiuti, che persone maleducate riversano nei bordi della strada e persino nel fiume Enas”, specifica il Comitato.

“Il Comitato continua nella sua protesta, civile e pacata, ma ferma e  convinta, a rivendicare il diritto sacrosanto di accedere alle proprie abitazioni e ai posti di lavoro in condizioni di sicurezza normali e in tempi di percorrenza accettabili”, conclude la nota.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto