sabato, 16 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia, sanità: ferie solidali per aiutare colleghi con bimbi malati

Olbia, sanità: ferie solidali per aiutare colleghi con bimbi malati
Olbia, sanità: ferie solidali per aiutare colleghi con bimbi malati
Olbia.it

Pubblicato il 15 aprile 2019 alle 18:17

condividi articolo:

Olbia, 15 aprile 2019 - Buone notizie sul fronte sanità: l'Ats Sardegna ha dato il via all'attivazione delle "ferie solidali".

"I dipendentiappartenentiall’area del Comparto, personale sanitario, tecnico e amministrativo-potranno“regalare” una parte delle proprie ferie ai colleghi cheneabbiano necessitàperassistere i propri figli minorenniperparticolari motividi salute", si legge nella nota stampa.

Si tratta di una misura di sostegno prevista dalContratto collettivo nazionale del lavoro 2016-18e disciplinata dal Regolamento aziendale applicativo, adottato con delibera del Direttore generaleAts n. 294 del 28 marzo 2019. Scopodelle ferie solidali è quellodi venire incontro ai dipendenti che– esauritetutte le ferie, festività soppresse, permessi retribuiti, riposi compensativia propria disposizione –abbiano bisogno di ulteriori giorni perstare accantoai propri figlinell’iter di cura.

Comeindicatodal Contratto, potranno essere ceduti,a titolo gratuito, i giorni di ferie che eccedano le quattro settimane e quelli di riposo per festività soppresse.

Di fatto, ciascun dipendente del comparto potrà scegliere di mettere a disposizionedell’Aziendaper fini solidaristicied in maniera assolutamente anonima – non va indicato un beneficiario –una parte delle proprie ferie, così da contribuire a creare una sorta di “tesoretto” di giornatea cui potranno attingere i colleghi che ne abbiano bisognoper assistere i propri figli.

L’Ats è una fra le prime aziendesanitariein Italia a regolamentare l’istituto delle ferie solidali, con l’obiettivo diestendere il sistema di tutele a favore dei propri dipendenti che presentano particolari esigenze familiari legate a motivi di salute.

Tale iniziativa potrà essere sfruttata anche dai dipendenti della Assl Olbia.

Cronaca

Cronaca