martedì, 19 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Politica

Olbia, Sabrina Serra candidata sindaco: un'altra donna in cima alla Grande Coalizione

Olbia, Sabrina Serra candidata sindaco: un'altra donna in cima alla Grande Coalizione
Olbia, Sabrina Serra candidata sindaco: un'altra donna in cima alla Grande Coalizione
Angela Galiberti

Pubblicato il 24 novembre 2020 alle 17:36

condividi articolo:

Grande Coalizione a caccia di candidati giovani, puliti e preparati: nella rosa dei papabili ci sarebbe persino un'assessora della Giunta Nizzi, Sabrina Serra.

Olbia, 24 novembre 2020 - In vista delle prossime elezioni comunali, fioccano a più non posso indiscrezioni di ogni tipo, alcune particolarmente interessanti. Dal fiume in piena dei rumors, assai prolifico in questo periodo, sgorga una voce di corridoio assai sugosa che riguarda un assessore della Giunta Nizzi, ma non in chiave centrodestra. Parliamo dell'assessora Sabrina Serra che, secondo alcune voci di corridoio, sarebbe entrata nel novero della rosa dei possibili candidati sulla quale lavora la Grande Coalizione alternativa all'asse Nizzi-Forza Italia. Coalizione che è alla ricerca di un candidato fresco, preparato, nuovo, giovane grazie a un coraggioso passo indietro degli storici protagonisti della politica olbiese (da Nardino Degortes a Gian Piero Scanu, passando per Fedele Sanciu e Rino Piccinnu) in favore di una nuova dirigenza.

Sabrina Serra è la terza giovane donna, dopo la manager specializzata in turismo Ramona Cherchi e la rampante consigliera comunale Ivana Russu, che viene nominata con insistenza dai soliti bene informati. Potrebbe avere le carte in regola per essere bipartisan? Il suo profilo è certamente positivo: assessora alla Cultura e Pubblica Istruzione del Comune di Olbia, in questi anni è riuscita a lavorare bene con tutti, rifuggendo dalle logiche puramente politiche e/o partitiche. Un'azione amministrativa, la sua, in forte continuità con la precedente amministrazione per quanto riguarda le progettualità, ma con una forte caratterizzazione personale che le ha permesso di portare avanti iniziative interessanti senza trascurare il dialogo e la collegialità. Tratti, questi, che sono stati più volte apprezzati pubblicamente dai consiglieri di minoranza. Un riconoscimento che in politica ha un certo peso.

Sabrina Serra, narrano i soliti bene informati, studierebbe da tempo per diventare un'aspirante sindaca. Ambiziosa, di larghe vedute, appassionata di politica in modo genuino, la dott.ssa Serra ha affrontato le scorse regionali con una grande spirito di servizio e voglia di vincere: non è entrata in Consiglio Regionale, ma l'esperienza l'ha fatta maturare e l'ha fatta rientrare in Assessorato con più grinta di prima.

Potrebbe essere lei l'arma vincente della Grande Coalizione capace di unire e di portare la politica cittadina verso il rinnovamento? Ai posteri (e ai rumors) l'ardua sentenza.

Politica

Politica