Friday, 19 July 2024

Informazione dal 1999

Rugby, Sport

Olbia Rugby: al via il campionato di serie B nazionale

E' andata la prima partita della stagione

Olbia Rugby: al via il campionato di serie B nazionale
Olbia Rugby: al via il campionato di serie B nazionale
Olbia.it

Pubblicato il 12 October 2022 alle 20:56

condividi articolo:

Olbia. È cominciata la grande avventura di Olbia Rugby nel campionato di serie B nazionale. 

Si legge nella nota della squadra olbiese: "Si è disputata la partita inaugurale della stagione 2021/2022 sul campo Basa di Olbia dove, davanti a un grande pubblico si sono affrontate, Olbia Rugby 1982 e Piacenza Rugby. I gialli in campo con: n.1 Fenu S., n.2 Pileri G. (C), n.3 Canderle F., n.4 Fresi A., n.5 Carboni C., n.6 Capozzucca J.C., n.7 Caboni A., n.8 Califano A., n.9 Armani J., n.10 Luciano M. (VC), n.11 Uleri G., n.12 Piredda G., n.13 Melita O.E., n.14 Girardi G., n.15 Paone G. A disposizione: n.16 Altamira M., n.17 Varrucciu L., n.18 Sanciu M., n.19 Varrucciu S., n.20 Tesu A.S., n.21 Marrone M., n.22 Cuccheddu G. Allenatore Kelly Rolleston. Assistente allenatore: Mike Ellis".

"Il Piacenza Rugby con: n.1 Alberti A. (VC), n.2 Alberti M., n.3 Rapone M., n.4 Casali Alberto (C), n.5 Bonatti M., n.6 Roda L., n.7 Marazzi V., n.8 Casali Alessandro., n.9 Negrello A. n.10 Sardo L., n.11 Nosotti P., n.12 Trabacchi L., N.13 Castagnoli A., n.14 Viani A., n.15 Grandi T. A disposizione: n.16 Baccalini S., n.19 Battini F., n.18 Ben Khaled F., n.21 Trabacchi I., n.20 Bacciocchi L., n.17 Codazzi G., n.22 Bucellari E. Allenatore: Grangetto Federico, Assistente allenatore: Berzieri Fabio".

"Fischio dell’arbitro Marzetta Dario alle ore 15:30 sotto un cielo parzialmente nuvoloso e una temperatura di 26°C. Ottimo inizio dei padroni di casa che riescono a tenere testa ai piacentini con un gioco veloce e spumeggiante. Con il passare dei minuti gli emiliani crescono di intensità e impongono il loro gioco. Padroni assoluti della spinta in mischia chiusa, mantengono il possesso di gioco per gran parte del tempo, trovando la meta a un quarto d’ora dall’inizio del match con il n.7 Marazzi, meta trasformata agevolmente dal n.21 Trabacchi. I giallo neri rispondono con grande determinazione mettendo in seria difficoltà gli avversari dentro i ventidue. Costretti all’errore, perdono la palla e subiscono la forza propulsiva degli avanti avversari".

"Con uno schema collaudato e sicuro il Piacenza va in meta ripetutamente e conquista agevolmente i cinque punti in palio per questa partita. Le api lottano con caparbietà senza perdersi d’animo e trovano la meta con il n.9 olbiese Jordan Armani che sguscia fra i difensori avversari segnando i cinque punti della bandiera. Il risultato finale (5 - 74) non lascia spazio alle interpretazioni, il Piacenza è una squadra fra le più accreditate per la promozione in serie A e sul campo ha dato prova della sua forza". 

"Le api olbiesi devono crescere e dopo questo importante test iniziale, sanno su quali settori lavorare più assiduamente. Il tecnico Kelly Rolleston si dice soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi e fiducioso per i prossimi impegni, c’è tanto lavoro da fare ma i ragazzi sono straordinariamente carichi e motivati. Soddisfatto anche il presidente Maurizio Spano che promette novità sin dalla prossima partita di campionato".

"Da segnalare la straordinaria correttezza delle due squadre in campo, l’ottimo arbitraggio del Sig.Marzetta coadiuvato dai due guardalinee, Piccinnu T e Uccheddu F. Pubblico delle grandi occasioni e un’organizzazione impeccabile da parte del club", conclude la nota.