Saturday, 09 December 2023

Informazione dal 1999

Animali, Bianca, Cronaca, Generale

Olbia: micetto orfano e in pericolo salvato dai Vigili del Fuoco

Corsa contro il tempo in un noto supermercato

Olbia: micetto orfano e in pericolo salvato dai Vigili del Fuoco
Olbia: micetto orfano e in pericolo salvato dai Vigili del Fuoco
Patrizia Anziani

Pubblicato il 26 June 2023 alle 19:10

condividi articolo:

Olbia. Corsa contro il tempo per salvare un gattino rimasto orfano e per giunta incastrato in un angusto spazio del sottotetto nel retro di un noto supermercato olbiese. Questa mattina i Vigili del Fuoco di Olbia sono intervenuti per salvare un micio di circa due mesi rimasto senza mamma e alla ricerca disperata di lei finito incastrato in un angusto anfratto destinato al contenimento di alcuni tubi e cavi elettrici: una zona assai difficile da raggiungere anche per gli addetti alle manutenzioni del noto supermercato olbiese impegnati da due giorni al suo recupero senza esiti positivi.  

Dopo aver contattato la responsabile della Lida, Cosetta Prontu, è stata la scrivente, presente sul posto,  a suggerire agli addetti alle manutenzioni di accelerare il recupero del povero micio allertando i Vigili del fuoco, gli unici veramente esperti nel recupero di animali di ogni genere anche nei posti più difficili ed impensati.

 Giunti sul posto, intorno alle 11, gli uomini del 115 sono stati accompagnati dalla responsabile alle manutenzioni e assieme ad alcuni tecnici del supermercato i Vigili del fuoco hanno individuato subito il punto dove il micetto era rimasto incastrato.  Dopo aver valutato lo scenario di intervento il più magro di loro è riuscito a raggiungerlo, acciuffarlo, e a metterlo in salvo con grande sollievo di tutti i dipendenti.

Anche in questa occasione i vigili del fuoco di Olbia hanno dimostrato la loro professionalità e la loro dedizione nel salvare un animale in difficoltà rispondendo prontamente alla chiamata di emergenza per salvare un piccolo micio in pericolo di vita. La loro competenza e determinazione sono state fondamentali per il successo del salvataggio. Dobbiamo esprimere la nostra gratitudine e ammirazione per questi eroi dietro le quinte, che lavorano silenziosamente per garantire la sicurezza della nostra comunità e dei suoi abitanti, anche quelli a quattro zampe.  Il povero micetto affamato ed assetato è stato quindi affidato alla responsabile delle manutenzioni che non ha esitato a prenderlo in adozione.

Foto Patrizia Anziani