martedì, 18 gennaio 2022

Informazione dal 1999

Annunci, Eventi

Olbia, l'Istituto IPIA celebra la Giornata contro la violenza sulle donne con un video-tour

Importante iniziativa dell'Istituto Superiore "Amsicora" di Olbia

Olbia, l'Istituto IPIA celebra la Giornata contro la violenza sulle donne con un video-tour
Olbia, l'Istituto IPIA celebra la Giornata contro la violenza sulle donne con un video-tour
Olbia.it

Pubblicato il 23 novembre 2021 alle 19:16

condividi articolo:

Olbia. Il prossimo 25 novembre si celebra la Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, una data sicuramente importante e significativa per la quale quest'anno l'Istituto di Istruzione Superiore “Amsicora” organizza una manifestazione, questo giovedì, a partire dalle ore 9:10, presso l’auditorium della sede centrale di via Emilia. 
L’iniziativa nasce da un progetto portato avanti dalle studentesse dagli studenti della classe 1^S – Servizi Socio Sanitari della sede IPIA, insieme ai loro docenti, coordinato dalla Prof.ssa Elena Cucciari e a partire di una idea del Prof. Ciro Punzo, che si è concretizzato con la produzione di testi e di materiali in classe ed in laboratorio. 
Il percorso si è arricchito nell’ultimo mese con il coinvolgimento delle classi terze delle scuole medie cittadine, incontrate dalle ragazze e ragazzi dell’Amsicora nel tour itinerante nel quale sono stati condivisi i contenuti della giornata “accompagnati” da una panchina rossa realizzata dal Prof. Ciro Punzo con i ragazzi di altre classi del nostro Istituto. Tour nel quale è stato realizzato un video che sarà presentato nel corso della mattinata, insieme ai lavori della classe 1^S e alle riflessioni degli studenti delle scuole medie che parteciperanno in delegazione alla iniziativa.
Modererà l’incontro Veronica Asara, seguiranno i saluti del dirigente Gianluca Corda, delle assessore Sabrina Serra e Simonetta Lai, gli interventi delle studentesse e degli studenti della 1^S e delle scuole medie che hanno preparato dei lavori con i loro docenti, dei rappresentati locali dell’Arma dei Carabinieri e di Patrizia Desole e del Centro antiviolenza di Olbia con il quale è stata organizzata la giornata conclusiva.
Il dirigente scolastico, Gianluca Corda, ha fin da subito appoggiato l'iniziativa degli studenti:  “Sono state proprio le ragazze e i ragazzi della classe 1^S, che ringrazio, ad aver deciso di approfondire, da diverse settimane, il tema della violenza sulle donne nelle diverse discipline oggetto di studio. Siamo contenti della scelta dei nostri studenti di approfondire il tema e della volontà di organizzare questa importante giornata. Saranno loro a raccontare quanto studiato e condiviso con gli studenti delle scuole medie, attraverso il tour di queste settimane negli istituti della città. Le loro riflessioni, arricchite da quelle degli importanti ospiti, vuole testimoniare che la cultura al rispetto e alla libertà di ciascuna persona e l’educazione dei più giovani sono l’antidoto migliore in grado di mettere la parola fine su un fenomeno sempre più drammaticamente attuale come quello della violenza sulle donne".  Il dirigente ha così commentato l'iniziativa "Un protagonismo positivo delle generazioni future, fondato sul riconoscimento del valore dei rapporti interpersonali, che mi fa essere ottimista sul futuro del nostro istituto e della nostra città. Una testimonianza molto importante anche per i più grandi". Il dirigente Corda ha infine ringraziato tutti i protagonisti di questa bellissima iniziativa sociale:
"Voglio ringraziare a nome del nostro istituto gli studenti, i colleghi e i docenti delle scuole medie per aver aderito all’iniziativa; Patrizia Desole e il Centro antiviolenza “Prospettiva Donna” di Olbia, che nel corso della giornata racconterà agli studenti il lavoro di tanti anni, per averci incoraggiato e per il supporto “esperto” nella realizzazione dell’iniziativa. Grazie, infine, a nome di tutti noi al Comando dell’Arma dei Carabinieri di Olbia che con un intervento darà un ulteriore valore aggiunto alla manifestazione”.

L’incontro è riservato agli invitati, muniti di Green Pass, nel rispetto delle misure di contrasto al COVID-19.