venerdì, 15 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia: inaugurato il Tempio Crematorio

Olbia: inaugurato il Tempio Crematorio
Olbia: inaugurato il Tempio Crematorio
Angela Galiberti

Pubblicato il 24 febbraio 2016 alle 13:52

condividi articolo:

olbia tempio crematorio cimitero nuovo inaugurazioneOlbia, 24 Febbraio 2016 -È ufficiale: da oggi, Olbia, ha il suo Tempio Crematorio. La struttura, nuovissima e all'avanguardia dal punto di vista tecnologico, è stata inaugurata questa mattina nel cimitero di Su Lizzu alla presenza della società Asco, del sindaco Gianni Giovannelli e dell'assessore Davide Bacciu (Lavori Pubblici).

Il Tempio Crematorio più all'avanguardia. La struttura olbiese è decisamente la più tecnologica di tutta la Sardegna. A livello di emissioni, il Tempio Crematorio di Olbia inquina meno di un'auto di piccola cilindrata che percorre all'anno 20mila km. Poi, rispetto ai "colleghi" isolani, è molto performante: la struttura olbiese può completare una cremazione in 60/70 minuti. A regime, il Tempio di Su Lizzu può cremare 14 salme al giorno: il doppio rispetto ad altre strutture.

Su Lizzu: nuovo cimitero, nuovi servizi. "Parliamo di un servizio di civiltà - ha detto il sindaco di Olbia, Gianni Giovannelli -. Voglio ringraziare l'Asco, perché abbiamo trovato una società sensibile quando abbiamo deciso di rinegoziare il contratto. Voglio esprimere tutta la mia gratitudine nei loro confronti per aver saputo dialogare con l'amministrazione. Questo del Tempio Crematorio è un altro tassello che si aggiunge". Il Tempio Crematorio è solo l'ultimo dei lavori fatti dall'Asco nei cimiteri olbiesi su sollecitazione comunale, ma è sicuramente il simbolo di una città civile che dà alla sua popolazione servizi di qualità anche nel momento più triste e duro della vita. "Questa è una giornata molto importante per Olbia - ha aggiunto Davide Bacciu, assessore ai Lavori Pubblici -. È un grande segno di civiltà consentire alle famiglie di poter scegliere. Il nuovo cimitero sta crescendo, è decoroso ed è essenziale. I lavori continueranno nei prossimi mesi e nei prossimi anni". La stessa soddisfazione è stata espressa dall'Asco, la quale ha investito in 12 mesi ben 4 milioni di euro, di cui due solo nel Tempio Crematorio.

Da domani in funzione. Il Tempio Crematorio entrerà in funzione domani: sono già dieci le famiglie che si avvalgono di questo importante servizio. Le tariffe sono decisamente vantaggiose rispetto a una tomba normale singola in concessione per 35 anni: una cremazione può costare intorno ai 400/500 euro. Inoltre, la struttura è dotata di una bellissima e luminosa sala commiato con tutti i comfort: sedie, privacy, schermo e vista sul verde della struttura. Il cimitero di Su Lizzu sta, pian piano, crescendo e completandosi. Presto, anche gli amici a 4 zampe avranno il loro cimitero: l'area è stata individuata e dovrà essere solo attrezzata.

Cronaca

Cronaca