Da 662 giorni 11 ore 36 minuti 7 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
Sport

Olbia in festa: Fabrizio Cavassa e Kira campioni d’Italia

Villaggio di Natale Golfo Aranci 2019

Olbia, 11 novembre 2019 – Grande emozione tra tutti coloro che seguono le imprese sportive di Fabrizio Cavassa e della sua splendida compagna di squadra  Kira, i quali hanno portato a casa un grande successo. 

Ormai le discipline del paralimpico sono sempre più coinvolgenti e riscuotono grande seguito tra gli appassionati sportivi.

Villaggio di Natale Golfo Aranci 2019 300×250

C’è una grande carica di adrenalina nelle competizioni ed è percepibile il grande spirito competitivo che anima tutti gli atleti. Non da meno poi il simbiotico rapporto tra atleta paralimpico e il suo compagno a 4 zampe.

La scorsa domenica siamo stati  tutti con il fiato sospeso in attesa di avere notizie da Voghera (PV) dove si è tenuta la prima finale nazionale ParAgility presso il Cowboy Guest Ranch.

La competizione del ParAgility ha aperto  la  finale nazionale del campionato FISC   comprendendo una prova di agility e una di jumping.

Ebbene il nostro Fabrizio, in binomio con la splendida Kira,  ha sbaragliato gli altri concorrenti sia  nel jumping  come nell’ agility.

Ancora è frastornato Fabrizio mentre ci racconta la sua incredibile avventura sportiva: “io sono arrivato lì pensando che fosse una gara come tutte, dove il principale obiettivo era divertirmi con Kira. Sicuramente non mi aspettavo niente dalla gara dato che era la prima volta che partecipavo  con mia mamma, però ero abbastanza fiducioso. È stato soprattutto un po’ stressante il viaggio. Quindi diciamo che non ero neanche preoccupato”.

“Per me non è stato faticoso, perché i giri erano abbastanza facili. Non mi aspettavo il primo posto, anche perché non avevamo capito le varie categorie. Quando ho sentito il mio nome tra i campioni d’Italia, all’inizio non me l’aspettavo ma poi è stato un fiume di emozioni”.

Fabrizio conclude il suo racconto con una dichiarazione che esprime tutto il suo amore per la sua compagna di squadra: “Comunque sia, se dovessero chiedermi di chi è stato il merito di questa vittoria e anche delle precedenti, io direi della mia super cagnolina Kira”.

Una grande emozione per  mamma  Francesca che ha supportato Fabrizio sia negli allenamenti che durante le fasi cruciali della gara. L’infaticabile coach Valentina Langiu ha di che essere fiera del suo strepitoso allievo.

Ancora una volta grandi emozioni sportive in città. Ed ora aspettiamo la prossima impresa di Fabrizio Cavassa e la su Kira. 

 

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto