Tuesday, 21 May 2024

Informazione dal 1999

Bianca, Cronaca

Olbia, Fidapa a difesa dell’ambiente

Ecco la settimana verde

Olbia, Fidapa a difesa dell’ambiente
Olbia, Fidapa a difesa dell’ambiente
Barbara Curreli

Pubblicato il 14 April 2024 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. La Fidapa sezione di Olbia aderisce al progetto della Settimana verde, dal 10 al 22 aprile su tutto il territorio nazionale ci saranno tanti eventi ed attività collegati al tema ambiente. Titolo della giornata: Ridare l'anima a un lido perduto. "La settimana non è stata scelta casualmente ma si ricollega al tema della sensibilizzazione ambientale proprio collegandosi alla giornata del mare tenutasi in data 11 aprile e si conclude il 22 aprile, designata come giornata internazionale della terra" spiega Elisa Mantovani, socia Fidapa. Un'attenzione al tema che viene amplificata sulle aree locali puntando su una zona storica e cara alla città di Olbia, ma al contempo ora dimenticata e abbandonata: l'area del Lido del Sole, la zona del Faro.

La Biologa Pina Contis, anch'essa socia Fidapa, racconta con passione e professionalità l'importanza dell'area per quanto riguarda l'area marina e degli stagni, ricchi di flora e fauna in parte endemiche, "abbiamo alcune specie altamente specializzate, tipiche della zona, gli stessi stagni sono aree di nidificazione, una zona di sosta". Sarà la giornata di giovedì 18 aprile a puntare un faro su queste aree con un escursione guidata dalle 9:30 alle 12, proprio con la Dr.ssa Contis. In progetto c'è un altra giornata dedicata all'escursione con le scuole, un momento da condividere come laboratorio naturale per studiare l'evoluzione e i cambiamenti climatici. Il progetto è nato in collaborazione con l'Ami (Ambiente Mare Italia) e sarà seguito dall'intervento "Adotta l'habitat", un programma che prevede una costante attenzione sull'area con il coinvolgimento delle istituzioni, per preservare, tutelare e vigilare ridonando vita alle zone abbandonate, e considerate spesso, erroneamente, discariche a cielo aperto. Sicuramente al momento è lontana l'epoca in cui la zona del faro era ricca di eventi, ma aveva anche un suo lato romantico, ora resta da adoperarsi per difendere la flora e la fauna, e augurarsi di passeggiare tra le stradine e le spiagge ripulite in attesa di osservare anche la rara cicogna nera. La giornata ha in calendario dopo l'escursione un incontro dibattito presso la sede del Community Hub in V.Perugia 3 con il biologo Eugenio Trainito e l'artista giornalista Valeria Serra a partire dalle ore 16.