lunedì, 17 gennaio 2022

Informazione dal 1999

Cultura, Arte e Spettacolo

Olbia, ecco i prossimi eventi in città

Il programma

Olbia, ecco i prossimi eventi in città
Olbia, ecco i prossimi eventi in città
Olbia.it

Pubblicato il 03 gennaio 2022 alle 11:53

condividi articolo:

Olbia. Proseguono anche con il nuovo anno gli eventi in città, con "Ripartiamo dal Natale". Il programma è organizzato dall'Assessorato alla pubblica istruzione, cultura e beni culturali e con la collaborazione delle associazioni Archivio Mario Cervo e Meditterarte e Sas Janas.

Si legge nella nota: "Il 4 gennaio, ore 17:00 si terrà lo spettacolo itinerante per le vie del centro storico partenza da Piazza Regina Margherita “VIAVAI” - spettacolo visionario (bolle di sapone e oggetti volanti) di Gambeinspalla Teatro di e con Eros Goni e Valentina Franchino. Genere Fantasti-Comico, leggero, mistico, poetico.. Segni particolari: Una lunghissima ricerca di oggetti oramai senza vita, buttati, e assemblaggi fatti con ricerca estetica. Proiettati in una "grafica" in stile Hayao Miyazaki comincia il viaggio "visionario" Un vero e proprio viaggio osservando il vento, trasportati, cercando il nulla".

"Tra aquiloni, aeroplani di carta, fumo e bolle di sapone, la macchina scenica prende vita tra la gente, misurando la direzione e la velocità dell'aria, lasciando andare le emozioni attraverso il volo. Quel volo che ognuno di noi vorrebbe fare, libero, leggero, dando forma alla materia effimera dell'aria. A cura dell’Associazione culturale Mediterrarte. Il 5 gennaio, ore 19:30 chiesa di San Paolo Concerto Free Folks – Venti e maree, Canzoni dal mare con Mauro Mibelli, Antonio Meloni, Paolo Brandano e Nicole Ruzittu. Lo spettacolo mira a recuperare e valorizzare il patrimonio culturale della Sardegna e le sue interrelazioni con altre musiche dell’area mediterranea, celtica e irlandese. Il concerto vede l’esibizione di Mauro Mibelli alla chitarra e al mandoloncello, Paolo Brandano alla fisarmonica, la cantante Nicole Ruzittu e Antonio Meloni al flicorno".

"L'8 gennaio ore 18:00 Museo Archeologico Concerto del titolo "Questa Mia Città". L’evento è per festeggiare la composizione della canzone per la Città di Olbia. Un gruppo di giovani cantanti, che ha seguito i corsi alla scuola CET del paroliere Mogol, si ritrova insieme sul palco del Museo archeologico per esibirsi, prima ognuno singolarmente, e infine tutti insieme per cantare la composizione che da’ il titolo al concerto".

"Si ricorda che durante gli eventi viene richiesto il rispetto delle norme anticovid e che per lo spettacolo del 8 gennaio al Museo Archeologico è richiesto, oltre al Super greenpass (vaccinati) e alla mascherina FFp2, la prenotazione come indicato sul sito www.archiviomariocervo.it", conclude la nota.