Da 1022 giorni 10 ore 30 minuti 16 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Eventi

L’Area Marina Protetta organizza la Settimana della Biodiversità

Brili immobiliare 1400

Dal 12 al 16 dicembre 2011, nell’ambito del progetto sulla sostenibilità ambientale Diversa…mente, cambiare pensiero per conservare biodiversità, l’Area Marina Protetta di Tavolara Punta Coda Cavallo organizza la Settimana della Biodiversità, con l’esposizione dei lavori realizzati dai bambini e dai ragazzi durante il progetto, tre laboratori pomeridiani e una performance con video multimediali dedicati alla biodiversità ambientale, sociale, culturale ed artistica.

Le attività del mattino saranno riservate alle scuole partecipanti al progetto, mentre nel pomeriggio laboratori ed esposizioni saranno aperti al pubblico. Si comincia lunedì 12 alle ore 18.30 con un happening multimediale, aperto al pubblico. Il calendario degli appuntamenti pomeridiani, che si svolgeranno dalle 17.30 alle 19.30, prevede un primo incontro per mercoledì 14 con il laboratorio Sculture volanti, a cura di Alessandra Angeli per i bambini dai sei ai dieci anni; si prosegue il 15 con l’incontro Alla scoperta dei Cetacei, a cura del CRiMM onlus e rivolto ai bambini dagli otto ai dodici anni; venerdì 16 ci sarà l’ultimo laboratorio, Giochiamo con la biodiversità, a cura degli operatori Amp e rivolto ai bambini dai cinque ai dieci anni. Per partecipare ai laboratori è necessario iscriversi telefonicamente al 347 0045387 e saranno ammessi i primi quindici iscritti.

Superprice 300

Il progetto Diversa..mente, cofinanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna Assessorato Difesa dell’Ambiente Servizio SAVI, dalla Provincia di Olbia – Tempio settore Ambiente e da I.B.S. Group, Marina di Olbia, Sardinia Yacht Service, con la collaborazione di Confindustria Nord Sardegna, ha coinvolto 27 classi delle scuole elementari, medie e superiori dei Comuni di Olbia, Loiri Porto San Paolo, San Teodoro, per un totale di 110 incontri a cui hanno partecipato 680 bambini e ragazzi. Per le scuole primarie sono state organizzate due escursioni didattiche alla scoperta delle spiagge dell’Area Marina e dei boschi di sughere della Gallura. Le ragazze ed i ragazzi del  Liceo Scientifico Mossa e dell’Istituto Tecnico Deffenu  sono stati coinvolti nell’attività del MAC emerso (Monitoraggio ambiente costiero), con attività a Porto Istana e a Tavolara.

Inoltre, il progetto ha visto la partecipazione attiva del mondo della nautica, che è stato coinvolto anche in un percorso formativo ed informativo, con quattro appuntamenti. Attraverso questi incontri si è voluto sensibilizzare, in modo diretto, il mondo della nautica alle problematiche ambientali causate dalla nautica da diporto e discutere insieme dei potenziali miglioramenti per ridurre gli impatti del comparto. Sono stati anche proposti cinque incontri di approfondimento per gli insegnanti delle scuole del territorio, che hanno lavorato con esperti ed operatori sui molteplici aspetti della biodiversità e sulle metodologie educative e formative.

Il percorso progettuale ha visto anche lo scambio con altre realtà dell’isola, con il Laboratorio itinerante L’albero della vita, rivolto alle comunità locali che è stato opsitato anhe presso i Centri di educazione ambientale della Laguna di Nora e dell’Area Marina Protetta Sinis Mal di Ventre.

 

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Superprice 1400
In Alto