Da 950 giorni 4 ore 37 minuti 2 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400
Cronaca Olbia

L’Aereoporto Olbia-Costa Smeralda è sempre più green

Brili immobiliare 1400

Olbia,15 luglio 2019 – Si è svolto oggi presso la sala Artport dell’aereoporto Olbia-Costa Smeralda, la presentazione di un impegnativo  lavoro che vede l’aerostazione cittadina, impegnata direttamente  a difesa dell’ambiente.

L’amministratore delegato della Geasar Spa, Silvio Pippobello, ha fatto gli onori di casa illustrando nel dettaglio tutte quelle procedure e provvedimenti, che sono in corso o verranno attuate in tempi brevi, aventi  come unico obiettivo la tutela dell’ambiente.

Studio Dentistico Satta 300

E’ stato creato per l’occasione un nuovo marchio che racchiude tutte queste iniziative green: Keepit.

Nel  resoconto  sono state rese note  le iniziative green avviate come ad esempio  la sostituzione dei contenitori in plastica monouso commercializzati nei bar e punti ristoro all’interno dell’aereostazione con materiali compostabili e di riciclo; l’eliminazione delle bottiglie di plastica da tutti  uffici distribuendo borracce metalliche ai dipendenti aereoportuali; l’istallazione di punti ricarica per autoveicoli elettrici; l’installazione di impianti fotovoltaici nelle pensiline dei parcheggi; l’importante entrata a far parte del gruppo dei 250 aereoporti  che hanno di proposito deciso di agire attivamente nella lotta contro i cambiamenti climatici aderendo al programma ” Airport Carbon Accrediditation” promosso da ACI ( Airport Council International).

E’ stata questa anche un’occasione per rendere inoltre noti i dati delle passate gestioni della struttura che vede un percorso in crescita con confortanti dati in termini occupazioni e gestionali. Un trend positivo  che prosegue  tra sostenibilità aziendale e una maggiore offerta di servizi rivolti alla clientela in transito o in arrivo. Una Customer Experience che renda l’approccio con il nostro aereoporto non più quindi una “necessità del viaggio” ma una “piacevole ‘esperienza” nel viaggio stesso.

Inoltre  sono state presentate tante le iniziative aereoportuali, perseguite in parallelo al fine di sollecitare una presa di coscienza verso il nostro mare agonizzante a causa dei rifiuti plastici, come ad esempio l’apertura della   mostra all’interno dell’areporto ” La plastica si fa arte” dell’artista Giorgia Concato, presentata dall’attrice Beatrice Luzzi. Abbiamo poi assistito all’incontro con l’ente Area marina protetta di Tavolara che attraverso le parole di Augusto Navone, ha illustrato le iniziative e i progetti che vedranno aereoporto e Ente parco, uniti sullo stesso fronte ambientalista.

Tanto lavoro e impegno siamo certi che darà maggior lustro alla struttura che si conferma essere la degna porta d’ingresso per una delle più belle destinazioni del mondo: la Sardegna.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo
In Alto