domenica, 25 luglio 2021

Informazione dal 1999

Economia, News

Insula: il Cipnes cerca 50 partner per promuovere l'agrifood

Ecco la manifestazione di interesse

Insula: il Cipnes cerca 50 partner per promuovere l'agrifood
Insula: il Cipnes cerca 50 partner per promuovere l'agrifood
Angela Galiberti

Pubblicato il 18 maggio 2021 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. La Piattaforma Tecnologica Europea, meglio conosciuta come PTE, va avanti a rilento a livello di cantiere, ma il Cipnes continua con lo sviluppo della suo programma Insula che – dopo aver dato vita ad alcuni temporary store (Porto Cervo Marina, Hotel Abi d'Oru, Forte Village) – diventa una “piattaforma di marketing territoriale” a tutto tondo. Il tutto è contenuto in due documenti pubblicati recentemente sull'albo pretorio dell'ente consortile in cui si spiega la mission della piattaforma marketing e come questa verrà sviluppata.

Se, da una parte, il Cipnes desidera promuovere la destinazione Sardegna attraverso le sue eccellenze gastronomiche e artigianali, dall'altra ha come obiettivo quello di ampliare la rete promo-distributiva con almeno 50 partner in ambito regionale, nazionale e internazionale. Nell'avviso si legge: “Con il presente avviso pubblico il C.I.P.N.E.S, awia un'indagine esplorativa finalizzata a conoscere e selezionare potenziali operatori economici appartenenti al sistema distributivo multicanale, presenti nelle aree focus strategiche del programma INSULA - Sardinia Quality World, e composto da super store, mall commerciali, hotel (target 4 e 5 stelle) e ristoranti (target gourmet, made in Italy e tipico regionale), interessati ad aderire al programma".

Una volta verificate le manifestazioni di interesse, il Consorzio “potrà procedere all'avvio della successiva fase istruttoria di verifica dei requisiti di conformità amministrativi, dimensionali, strutturali, e compatibilità del format e della location delle imprese proponenti con il piano di marketing territoriale coordinato dal Cipnes. L'eventuale riscontro partecipativo al presente avviso non comporta impegni o vincoli di qualsiasi natura sia per gli operatori economici interessati, sia per il CIPNES, fino alla formalizzazione convenzionale dell'adesione/ammissione dell'operatore all'interno del network promo-distributivo INSULA”.

Nella manifestazione di interesse vera e propria, il Cipnes esplicita molto più nel dettaglio la missione del progetto: “affinché il programma INSULA - Sardinia Quality World possa produrre un concreto processo di sviluppo a favore del sistema produttivo della Sardegna nel medio - lungo periodo il CIPNES implementerà un'articolata campagna promozionale istituzionale annuale capace di intercettare un ampio target consumer, attraverso attività di animazione e azioni di fidelizzazione al brand Sardegna (concorso a premi e eventi enogastronomici)”.

E ancora: “ Per rafforzare l'attività promozionale e distributiva delle produzioni di filiera sarda e raccontare il profondo know how e la qualità della Sardegna che produce, il CIPNES ha affiancato alla piattaforma centrale INSULA - Expo Sardegna di Olbia una rete di unità promozionali esterne dirette (Hub lnsula) inserite in location di importanza turistica e commerciale strategica (porti, aeroporti, mall commerciali, alberghi e resort di valenza internazionale) e indirette (distributori associati). Le unità promozionali satellite avranno la funzione strategica di sostenere a veicolare l'articolato programma di marketing territoriale, denominato "INSULA - Sardinia Quality World", con la partecipazione dei soggetti istituzioni partner (Enti Territoriali, Unioncamere, Agenzia Regionale LAORE, Assessorato all'Agricoltura, Assessorato al Turismo, Artigianato e Commercio, Ass.to all'lndustria, Assessorato del Lavoro e Formazione Professionale, Ass.to agli Enti Locali della Regione Autonoma della Sardegna)”.

Il programma di promozione “sarà sviluppato attraverso l'implementazione di un piano marketing strategico condiviso da un grande network pubblico-privato che, attraverso la divisione Agrifood e Marketing Territoriale" del Cipnes e la piattaforma regionale "lNSULA", veicolerà l'azione distributiva, di animazione e congiunzione permanente tra il sistema produttivo regionale di qualità e gli operatori partner del canale ricettivo e retail aderenti al programma di marketing territoriale "INSULA - Sardinia Quality World"”.

La promozione verrà sviluppata dal Consorzio in questo modo: “attraverso la realizzazione di kit promo-espositivi, depliant promo-informativi, ricettari e produzioni multimediali, ha quale focus la promozione delle nostre filiere produttive identitarie della nostra terra e della destinazione Sardegna, raccontata attraverso le seguenti azioni e format tematici: 1) I sentieri del turismo enogastronomico; 2) I segreti della dieta sardo - mediterranea con le sue proprietà nutraceutiche; 3) Arte e Design - le produzioni dei "Maestri artigiani di Sardegna"”.

Chi entrerà a far parte del progetto, potrà contare su tu tti gli strumenti promozionali messi a punto dal Cipnes.

Riguardo tutte queste azioni, passate e programmate, è presente sul sito del Cipnes una sezione apposita con tutta una serie di materiali istituzionali. Manca, però, una sezione che potrebbe essere interessante per chi desidera partecipare alla suddetta manifestazione: un report pubblico dei risultati ottenuti con le azioni sin qui intraprese. C'è tutto, tranne quello e sarebbe invece importante averlo perché completerebbe il lungo elenco di informazioni caricate online.