martedì, 24 maggio 2022

Informazione dal 1999

Cronaca

ForMARE: parte il progetto in collaborazione con la Tirrenia. Olbia in prima fila con gli studenti dell'Amsicora

ForMARE: parte il progetto in collaborazione con la Tirrenia. Olbia in prima fila con gli studenti dell'Amsicora
ForMARE: parte il progetto in collaborazione con la Tirrenia. Olbia in prima fila con gli studenti dell'Amsicora
Angela Galiberti

Pubblicato il 19 febbraio 2013 alle 16:00

condividi articolo:

Olbia – Raccordare il mondo della scuola media superiore con quello del lavoro. Toccare con mano un mestiere. Portare a casa esperienze positive e qualificanti. Farsi conoscere da una grande azienda che ha tutto l'interesse a creare nuove leve nel settore di competenza. Sono questi gli obiettivi del progetto “ForMARE” che lunedì pomeriggio ha preso ufficialmente il via dall'Isola Bianca di Olbia. Il progetto è di natura regionale e coinvolge 330 studenti sardi iscritti agli istituti nautici e a quelli professionali. “Il nostro obiettivo – ha dichiarato Marina Spinetti, referente regionale di “ForMARE” – è di creare un raccordo tra scuola e azienda, in questo caso la Tirrenia che grazie al protocollo d'intesa firmato a dicembre prende in carico questi ragazzi senza far pagare niente alle famiglie”. La Tirrenia ha tutto da guadagnare da questa collaborazione. L'età media dei suoi dipendenti è infatti abbastanza alta e molti di loro si avviano alla pensione. In più la gran parte di loro non proviene dalla Sardegna. Di conseguenza, permettere agli studenti sardi di effettuare uno stage completo di 3 giorni sulle navi Tirrenia consente ai giovani di capire com'è il lavoro in sala macchine e in coperta, mentre l'azienda inizia a conoscere il bacino dal quale, tra qualche anno, inizierà ad attingere per rinnovare la sua forza lavoro. “Quello che manca – ha continuato la referente Spinetti – è proprio il dipendente formato e specializzato in questo campo in Sardegna. Con questo progetto iniziamo a crearlo dal basso, dalla scuola superiore”. Soddisfatto di questo progetto è Gianluca Corda dirigente dell'Amsicora di Olbia. “I ragazzi che stanno partendo oggi, ma anche quelli che partiranno tra qualche giorno – ha dichiarato il dirigente Corda – hanno già delle ottime competenze in materia. Nella nostra scuola sono attivi i corsi elettronico, meccanico e tecnico del mare. Curricula perfetti per questo stage”. A Mirko Demontis, Gabriele Pani, Giovanni Spano, Samidi Soufiàne, Pietro Seazzu e compagni non resta che fare un “imbocca al lupo!”.