giovedì, 21 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Ennesimo atto incendiario a Berchiddeddu, spunta una videoregistrazione

Ennesimo atto incendiario a Berchiddeddu, spunta una videoregistrazione
Ennesimo atto incendiario a Berchiddeddu, spunta una videoregistrazione
Patrizia Anziani

Pubblicato il 19 ottobre 2019 alle 12:10

condividi articolo:

Berchiddeddu, 19 ottobre 2019- Ennesimo atto incendiario, il terzo a danno stessa persona,una guardia zoofila residente a Berchiddeddu. Vicende che tengono in ostaggio nel terrore lui, i suoi familiari e ora anche un suo amico.

Il primo atto era avvenuto lo scorso 30 agosto, venne data alle fiamme l'auto della guardia zoofila, il 15 settembre vennero bruciate due auto, della moglie e del suocero. Stanotte il terzo atto: a prendere fuoco una Jeep Grand Cherokee, fuoristrada ricevuta in prestito per qualche tempo da un amico.

Tre terribili atti incendiari, molto simili tra loro per le dinamiche, e tutti avvenuti a Berchiddeddu.

Questa volta però ci sarebbe una registrazione video ora in mano degli inquirenti.

Sul posto sono intervenuto i Vigili del Fuoco e i Carabinieri di Olbia che ora lavorano in stretto riserbo alle indagini.

ABerchiddeddu, frazione del Comune di Olbia, sono in tanti a riporre speranza in quel video ora posto sotto sequestro.

Sarebbe finalmente giunta l'ora di dare un volto e un nome a chi da tre mesi incute terrore indisturbato a un'intera famiglia.

Cronaca

Cronaca