sabato, 06 marzo 2021

Informazione dal 1999

Sport

Buddusò: tornano le grandi emozioni con la Cronoscalata Tandalò

Buddusò: tornano le grandi emozioni con la Cronoscalata Tandalò
Buddusò: tornano le grandi emozioni con la Cronoscalata Tandalò
Laura Scarpellini

Pubblicato il 24 ottobre 2020 alle 10:48

condividi articolo:

Buddusò, 24 novembre 2020 - Torna anche per quest'anno il tanto atteso appuntamento con la Cronoscalata su Terra di Tandalò. Buddusò sarà lo scenario di quest'avvincente appuntamente sportivo che ha come protagonista i motori.

I migliori piloti si daranno battaglia con tutte le tipologie di auto da Rally, 4×4 e Buggy. La gara in programma per il prossimo7 novembre, sarà valida per il Campionato Italiano Velocità su Terra Aci Sport. Dopo 5 km di percorso si taglierà il traguardo al parco eolico di Tandalò a Buddusò, nella nostra amata Gallura.

Anche la quinta edizione della competizione ad alo taso di adrenalina, sarà dedicata a Giuseppe Marroni, lo sportivo di Buddusò prematuramente scomparso.

Saranno quindi in programma lo Shake Down, 5 prove speciali e il Manscione finale per eleggere il Re di Tandalò - Trofeo Giuseppe Marroni.
La sfida è aperta a tutti: tutti i piloti del Campionato Italiano Velocità su Terra, Fuoristrada, Auto da Rally, SSV, prototipi e veicoli “artigianali”. Ogni gruppo avrà la propria classifica assoluta, di gruppo e di classe. Alla fine solo i migliori di ogni tipologia di veicoli si sfiderà nel Manscione finale.

L'edizione di quest'anno della Cronoscalata di Tandalò triplica, 3 gare in 1: Campionato Italiano Velocità su Terra, Campionato Italiano Velocità Fuoristrada e Atipica Sperimentale. A questo si aggiunge l’elezione del Re di Tandalò. Le due gare di Campionato Italiano Velocità su Terra e Fuoristrada seguiranno i regolamenti nazionali Aci Sport, la gara Atipica Sperimentale avrà un regolamento aggiornato per generare una classifica per ogni categoria di veicolo: Rally, Kart Cross, Velocità Fuoristrada, Storiche, Open.

Alla fine della gara si farà il “Manscione” finale dove si sfideranno in una salita secca i migliori di ogni categoria, chi farà il miglior tempo diventerà il Re di Tandalò 2020 e si aggiudicherà il prestigioso Trofeo Giuseppe Marroni.

Il pubblico sarà regolamentato dal personale sul posto addetto alla sicurezza e alla gestione, per poter assistere in tutta sicurezza all'evento, rispettando le regole anti Covid.

Lo sport non si ferma e lancia un segnale universale denso di passione agonistica, e voglia di andare avanti nel rispetto comune.