Thursday, 20 June 2024

Informazione dal 1999

Altri Sport, Annunci, Eventi, Sport

Battesimo blu tra mare e sport: al via il primo campo scuola per diabetici

Il Camp Battesimo Blu unisce lo sport, l'educazione e il sostegno alla comunità delle persone con diabete di tipo 1

Battesimo blu tra mare e sport: al via il primo campo scuola per diabetici
Battesimo blu tra mare e sport: al via il primo campo scuola per diabetici
Patrizia Anziani

Pubblicato il 13 May 2024 alle 16:30

condividi articolo:

San Teodoro. Nuova iniziativa per i diabetici della Gallura in collaborazione con le società scientifiche SIMDO, JANASDIA e ASL Gallura: il 18 e 19 Maggio, presso il Camping La Cinta San Teodoro nel Comune di San Teodoro, 15 persone con Diabete di tipo 1, ovvero insulino dipendente, saranno le protagoniste di un weekend all’insegna dello sport acquatico, delle sfide e delle grandi emozioni.

Durante le due giornate tutti i partecipanti diabetici avranno l’opportunità di cimentarsi in due particolari attività sportive legate al mare affiancati anche da un autorevole team composto dai diabetologi Giancarlo Tonolo e Alberto Manconi;  la psicologa psicoterapeuta Maria Antonietta Taras; gli infermieri Elvira Terrazzoni, Rita Impagliazzo e Alessandra Cardinale. 

La prima attività consiste nel Battesimo del Mare, ovvero una immersione con le bombole nella spelendida cornice del mare di Tavolara. Durante la giornata il Tavolara Diving, con i suoi prepartissimi istruttori, accompagnerà i ragazzi in un’avvincente immersione con le bombole. La location scelta per questa particolare attività, che vede coinvolti giovani con questa patologia cronica autoimmune, verrà effettuata in un bacino d’acqua entro i 12 metri nell’Area marina protetta di Tavolara. Un area particolarmente affascinante dove i giovani diabetici potranno per la prima volta in assoluto esplorare i suoi fondali seguiti dagli istruttori.   

 Prima dell’immersione, ci sarà una preparazione teorica e pratica per garantire la sicurezza e la consapevolezza dei partecipanti.

La seconda attività prevede la Navigazione a Vela.  Il presonale dello Yacht Club San Teodoro insegnerà i rudimenti della barca a vela, offrendo uscite con i ragazzi su piccole derive e mettendo a disposizione SUP e windsurf con un istruttore dedicato anche per questi sport acquatici.

"Siamo onorati di avere la presenza del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera di Olbia e del nucleo sommozzatori della Guardia Costiera di Cagliari, che supporteranno i partecipanti durante le immersioni e le attività, -  spiega il dottor Tonolo, direttore della Struttura Complessa Aziendale di Diabetologia -  l’obiettivo principale di questo evento vuole essere un'occasione per trasmettere il messaggio: “SI PUO FARE!” a tutte le persone che convivono con il diabete. La determinazione, la forza e la passione possono superare qualsiasi ostacolo. Insieme, possiamo dimostrare che non esistono limiti insormontabili!". 

Il Camp Battesimo Blu è un'iniziativa lodevole che unisce lo sport, l'educazione e il sostegno alla comunità delle persone con diabete di tipo 1. Attraverso la collaborazione di organizzazioni come SIMDO, JANASDIA e ASL Gallura, questo evento offre un'opportunità unica per 15 individui di affrontare le sfide del diabete in un contesto di attività marittime e sportive. L'evento, che si svolge in un ambiente naturale mozzafiato, non solo mira a promuovere uno stile di vita attivo e sano, ma anche a incoraggiare i partecipanti a superare i limiti percepiti della loro condizione. Con il supporto di professionisti del settore medico e sportivo, il Camp Battesimo Blu rappresenta un esempio eccellente di come lo sport possa essere utilizzato come strumento di empowerment ed inclusione sociale.