Da 737 giorni 7 ore 14 minuti 15 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati weekend 1400
Cronaca Olbia

Acqua Aspo a “villa Nizzi”, Davide Bacciu: “serve chiarimento ampio e tombale”

Bacchus 1085

Olbia, 12 settembre 2019 – A 14 giorni dal primo articolo pubblicato da Olbia.it, dagli scranni della minoranza del Consiglio Comunale di Olbia si erge una prima voce sulla fornitura di acqua Aspo alla villa privata golfarancina del sindaco Nizzi.

Mentre l’indagine della Guardia di Finanza prosegue le sue indagini nel massimo riserbo, l’Unione Sarda ha pubblicato nella giornata di ieri – in un articolo firmato dal cronista di giudiziaria Andrea Busia – ulteriori elementi di riflessione.

Spesati weekend 300

La convenzione tra la municipalizzata Aspo e il sindaco di Olbia Settimo Nizzi per una fornitura di Servizio Autobotte e Autospurgo presso la sua villa di Golfo Aranci, infatti, sarebbe l’unica e questo sarebbe uno degli aspetti sui quali gli investigatori si starebbero concentrando.

Sulla base di questi nuovi elementi e di quelli già pubblicati da Olbia.it, il consigliere di minoranza Davide Bacciu ha chiesto un chiarimento pubblico al sindaco Settimo Nizzi.

“Mi auguro sinceramente (da garantista, sempre e comunque, quale sono) che gli eventuali profili riguardanti condotte che potrebbero integrare reati penali (a cui si riferisce l’indagine in corso) vengano senz’altro chiariti quanto prima dai protagonisti di questa vicenda”, afferma Davide Bacciu.

E continua: “Ma le ragioni di opportunità politica, alla luce anche del contenuto di quanto scrive oggi l’Unione Sarda, (che si deve aggiungere all’inchiesta giornalistica iniziata e portata avanti da Olbia.it, con diverse domande che attendono risposta) ovverossia che ci sarebbe una sola convenzione di quel tipo stipulata dall’aspo, peraltro con servizio reso a privato fuori dal territorio comunale, necessitano quanto prima un ampio e tombale chiarimento, da parte dei protagonisti, nell’aula più importante della città… il consiglio comunale”.

“Spero vivamente non siano necessarie interrogazioni/mozioni ecc. Attendiamo la convocazione”, conclude il consigliere Bacciu.

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto