Da 635 giorni 7 ore 10 minuti 44 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Sardegna

Vergognoso episodio per un cieco a Sardara: il cane guida al ristorante non entra

Bacchus 1085

Olbia, 8 novembre 2019 – Il cane molto spesso è parte integrante della famiglia italia, e viene considerato talvolta alla stregua di un componente umano del nucleo affettivo.

Senza voler scendere in considerazioni che finirebbero inevitabilmente troppo nel personale per ognuno di noi, esistono delle persone che hanno un legame molto particolare con il loro amico a quattro zampe, tanto da dipenderne in maniera molto evidente, irrinunciabile.

Morostesa 2019

E’ risaputo che la presenza dei nostri amici non è gradita a tutti malgrado l’ex ministra Brambilla, ora presidente e fondatrice della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente, si sia espressa molto chiaramente al riguardo, con delle direttive che sanciscano l’ingresso degli animali da affezione nei luoghi pubblici.

Nel caso specifico del  cane guida che tassativamente deve accompagnare un non vedente, la legge consente che l’animale possa lsempre muovere con lui. Sui mezzi di trasporto e in tutti i locali pubblici.

Putroppo come riportato da Sardiniapost in rete, al signor  Martino Pianti  i52enne di Terralba  non è andata proprio così quando si è visto negare l’ingresso nel ristorante  a Sardara  perchè in compagnia del suo cane  ‘Vita‘. Difronte al divieto alla famiglia che si voleva concedere  una parentesi di svago al ristorante, al signor Martino non è restato altro da fare che ripiegare in un altro locale a Sanluri dove si è potuto accomodare la famiglia e il proprio cane guida al suo fianco.

Il quotidiano  La Nuova Sardegna,  ha riportato che il signor Pianti ha deciso raccontare l’episodio all’Unione ciechi di Oristano per evitare tali situazioni debbano ancora ripetersi ai giorni d’oggi. L’Italia dispone di una legislatura molto chiara in merito che debbono mettere da parte pregiudizi e preferenze  alquanto superficiali.

La dignità di un uomo va oltre le proprie disabilità, e se può capirlo con il proprio inconsapevole supporto un “semplice” cane, perché riesce incomprensibile  a colui che si sente al vertice del regno animale?

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto