sabato, 16 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Slot Gallura: presentazione "Progetto Portale Territoriale Gallura –WEB 2.0"

Slot Gallura: presentazione
Slot Gallura: presentazione
Olbia.it

Pubblicato il 19 dicembre 2012 alle 18:50

condividi articolo:

Lo Slot Gallura ha presentato ai Comuni costieri del territorio gallurese il "ProgettoPortale Territoriale Gallura – WEB 2.0”.

Il Consorzio Slot Gallura è un sistema Locale di Operatori Turistici, che rappresenta in forma aggregata gli Istituti professionali del territorio e circa 600 aziende galluresi del settore turistico-ricettivo, alberghiero, enogastronomico, trasporti,servizi.

Il Progetto del Portale territoriale nasce dall'esigenza di dotarsi di uno strumento operativo di promozione turistica dinamico e di enorme visibilità, di elevati contenuti tecnologici, nel quale venga rappresentato l’intero territorio per le proprie peculiarità.

L'obiettivo è far conoscere i percorsi artistici, culturali, religiosi, enogastronomici, le tradizioni, l’ambiente gallurese, fare turismo attraverso processi di ecosostenibilità, dare strumenti di informazione e prenotazione, di raccolta e analisi dati qualitativi e quantitativi dei flussi turistici, per migliorare l'offerta ed essere competitivi nel contesto globale.

Tale Progetto punta ad essere uno strumento operativo unitario nella realizzazione di una forte azione di marketing territoriale, sotto un unico marchio identificativo “Brand”dell’intero territorio Gallurese e quindi finalmente sotto un unica “Cabina di Regia”.

Tale auspicio è stato immediatamente recepito e condiviso dalle istituzioni presenti alla riunione, le quali hanno incaricato il consorzio Slot di farsi promotore del progetto.

Il Vice Presidente di Slot Nino Surrentino ha presentato ai comuni galluresi tutto il “Programma Operativo” di Slot Gallura nel quale sono presenti progetti di formazione e qualificazione del sistema imprese, in cui è centrale il coinvolgimento delle scuole e dell’università nelle azioni di studio e promozione territoriale, progetti di realizzazione di Fiere, Workshop, Educational Tour o fam trip con i mercati collegati, in modo da far conoscere l’intero territorio Gallurese.

Particolare attenzione nel programma è stato rivolto al settore trasporti aereo e navale e alla mobilità interna dell’isola, per uno sviluppo di una politica dei trasporti, dove il sistema di offerta turistica possa riacquistare quella competitività, perduta negli ultimi anni , a causa di elevati costi nei trasporti.

Il Progetto verrà presentato a breve ai Comuni dell’Alta Gallura a Tempio Pausania e ad Arzachena.

Cronaca

Cronaca