Friday, 19 April 2024

Informazione dal 1999

Politica

Si definisce la mappa del Consiglio Regionale: ecco chi è "dentro" dei galluresi

Per i risultati definitivi, si attende la fine dello spoglio

Si definisce la mappa del Consiglio Regionale: ecco chi è
Si definisce la mappa del Consiglio Regionale: ecco chi è
Camilla Pisani

Pubblicato il 27 February 2024 alle 10:29

condividi articolo:

Olbia. Con ancora in ballo una manciata di seggi da scrutinare, arriva il momento di delineare chi prenderà posto nei banchi del Consiglio Regionale, tra maggioranza e minoranza. Ecco chi, se non dovessero sorgere sorprese a fine scrutinio, il collegio Olbia-Tempio.

Tra coloro che possono già contare sul loro scranno, c'è Giuseppe Meloni, forte di oltre 6751 preferenze, che entrerà in Consiglio come il numero uno del Partito Democratico.

Angelo Cocciu, con circa 4000 voti, supera la concorrenza interna di Forza Italia rappresentata da Sabrina Serra e Bastianino Monni. Pur trovandosi in minoranza, Cocciu guadagna un posto nel Consiglio e rappresenterà il collegio cagliaritano.

Roberto Li Gioi, con una quarantina di voti di scarto, conferma la sua presenza in Consiglio, questa volta nel campo della maggioranza. Anche Cristina Usai di Fratelli d'Italia entra nel Consiglio, avendo la meglio su Gigi Carbini. Al momento, si attende lo spoglio definitivo per Giuseppe Fasolino, che si trova in competizione nel collegio del Sulcis, e per Ivana Russu, attualmente al dodicesimo posto del PD e potenziale primo dei non eletti del partito di maggioranza.

Per il resto, non otterranno un seggio in Consiglio gli ex Andrea Biancareddu, precedentemente UDC e oggi Lega, Dario Giagoni (Lega) e Quirico Sanna (PSd AZ).

Con queste nomine, si comincia a delineare il quadro politico del nuovo Consiglio Regionale, pronto ad affrontare le sfide e le questioni cruciali per la Sardegna nei prossimi anni.