Da 1022 giorni 57 minuti 25 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Aggiornamenti Coronavirus

Report, Covid e discoteche: aperta inchiesta dopo dichiarazioni Cocciu

Brili immobiliare 1400

Olbia, 10 novembre 2020 – Che nella puntata di Report ci fosse materiale per un eventuale approfondimento della Procura della Repubblica era abbastanza palese e ora arriva la conferma: la Procura di Cagliari vuole vederci chiaro e ha deciso di aprire un’inchiesta subito dopo aver visionato la puntata andata in onda ieri sera. Il reato ipotizzato è epidemia colposa.

Una puntata divenuta “virale” sui social, commentata all’inverosimile e oggetto di dibattiti sui social. La puntata di Report di ieri ha messo al centro la Sardegna in uno dei suoi servizi che è stato dedicato a un preciso lasso temporale: mese di agosto, intorno al giorno 11 quando il presidente Christian Solinas emana un’ordinanza con la quale riapre le discoteche. Sono giorni molto convulsi, in Sardegna. I contagi proprio in quei giorni iniziano a risalire e subito dopo la metà di agosto la curva inizia a crescere sensibilmente . Il 16 agosto, l’Ansa Lazio lancia la notizia del cluster di Porto Rotondo e di alcuni giovani laziali che avevano partecipato a un evento il 9 agosto: da quel momento è un fiorire di focolai nelle discoteche sarde. Quello del Billionaire viene reso noto il 21 agosto.

Studio Dentistico Satta 300

Il caso diventa nazionale e non potrebbe essere altrimenti sia perché la Sardegna fino ad agosto aveva una bassissima circolazione del virus, sia perché la Costa Smeralda è da sempre al centro dell’attenzione per gli investimenti e per la quantità di vip che la frequentano durante i mesi estivi.

Report, con il servizio di ieri, ha cercato di ricostruire quei giorni e di capire cosa è successo. Le dichiarazioni bomba sono quelle del consigliere regionale olbiese Angelo Cocciu che riportiamo.

Il consigliere regionale Cocciu, seduto di fronte al giornalista di Report durante quella che sembra più una chiacchierata che un’intervista, spiega cosa sarebbe successo in quei giorni concitati e racconta di aver ricevuto un sacco di telefonate così come altri capigruppo: tra di loro ne avrebbero parlato. “Questi contagi stavano salendo, però erano abbastanza contenuti – dice Cocciu al giornalista di Report – quindi quasi tutti abbiamo chiesto ‘Presidente dai qualche giorno in più perché è possibile che ci siano delle problematiche’. Poi ho saputo che Billionaire, Phi Beach e altra gente avevano dei contratti stratosferici con dj importanti, personaggi del jet-set”.

Il dialogo tra Cocciu e il giornalista prosegue: si parla soprattutto delle serate previste per Ferragosto. Dopo di che, ecco la dichiarazione bomba del consigliere: “Non si trattava di arrivare al 31, sapevamo che il 31 avremmo ammazzato la Sardegna – dice Cocciu – l’idea era giusto due o tre giorni”.

“Perché avreste ammazzato la Sardegna?”, chiede il giornalista a Cocciu e lui risponde così: “Perché ormai il contagio stava iniziando a crescere“.

“Però avete giocato alla roulette”, dice il giornalista. “Abbiamo rischiato un po’ – risponde il consigliere regionale olbiese -. Non volevamo rischiare sulle vite umane, è che abbiamo visto che il contagio non era ancora così importante. Abbiam detto se ci chiedono uno o due giorni, magari dal punto di vista economico a loro può aiutarli”.

Anche un altro consigliere regionale, Giovanni Satta (Psd’Az), parla di alcune telefonate ricevute. Nessuno di questi consiglieri, sembra di capire dalla puntata di Report, ha letto il parere del Comitato tecnico-scientifico citato nell’ordinanza dell’11 agosto.

E così, ecco il passo in avanti della Procura di Cagliari che dovrà rispondere a tante domande:

  • il parere del comitato scientifico esiste? Se esiste, che tipo di parere ha dato? Se il parere era negativo, perché sono state aperte le discoteche?
  • chi ha chiamato i consiglieri regionali? Queste telefonate hanno avuto un peso?
  • l’apertura delle discoteche ha avuto un ruolo nel successivo impennamento della curva epidemica?

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto