Da 1016 giorni 6 ore 6 minuti 19 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Geasar winter 2020 1400
Cronaca Gallura

Spacciava a scuola: denunciato giovanissimo

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Porto Torres, 23 Marzo 2016 – Questa mattina i carabinieri del Nucleo Operativo di Porto Torres hanno denunciato L.A., giovanissimo sassarese, classe 96, studente dell’Istituto Nautico di Porto Torres, per detenzione ai fini di spaccio di cannabis indica. Da diverso tempo numerosi genitori si erano rivolti ai carabinieri manifestando la loro preoccupazione per la presenza di giovani e giovanissimi che, prima del suono della campanella d’ingresso nelle varie scuole cittadine e durante la ricreazione di metà mattinata, spacciano sostanze stupefacenti nei cortili scolastici. Al fine di accertare se effettivamente le cessioni di stupefacente avvenivano all’interno dei cortili degli istituti scolastici sono stati organizzati dai militari del Nucleo Operativo diversi servizi di osservazione che hanno permesso di identificare un giovane in particolare quale artefice dello spaccio. Si tratta di L.A., appena ventenne che, approfittando del grosso bacino d’utenza fornito dall’Istituto Nautico di Porto Torres di cui ne è ancora studente, smercia la marijuana negli intervalli ai suoi compagni di scuola tutti minorenni. Nella mattinata odierna il blitz all’interno del cortile, il giovane appena arrivato con l’autobus all’interno del cortile scolastico viene attorniato da un capannello di giovanissimi clienti che evidentemente lo aspettavano per comprare la droga. Il giovane è stato bloccato dai carabinieri di Porto Torres che lo hanno perquisito e lo hanno trovato in possesso di 11 dosi già confezionate per lo spaccio di cannabis ed un ulteriore involucro con altri 25 grammi di stupefacente, un bilancino di precisione ed il materiale per il confezionamento delle dosi. 30 grammi di marijuana e tutto il restante materiale per lo spaccio sono stati sequestrati ed il giovane, le cui giustificazioni sono state inutili, è stato denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di cannabis indica aggravato dalla circostanza che l’evento è stato accertato in prossimità di un istituto scolastico frequentato da minorenni.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto