Da 950 giorni 22 ore 7 minuti 34 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Olbia

Olbia, triduo de La Salette: annullata la tradizionale fiaccolata

Brili immobiliare 1400

Olbia, 15 settembre 2020- La Chiesa Cattolica durante l’anno dedica al culto di Maria diverse importanti ricorrenze tra le quali viene fatta memoria delle autentiche apparizioni mariane.

La figura di Maria di Nazareth viene celebrata in tutto il mondo con diversi appellativi. Fra le apparizioni mariane riconosciute dalla Chiesa quelle avvenute a Lourdes, di cui si fa speciale memoria l’11 febbraio, a Fatima celebrata il 13 maggio, a La Salette il 19 settembre, insieme a quella del 12 dicembre nella quale si venera la Vergine Maria di Guadalupe, sembrano quasi richiamare i fedeli a una speciale riflessione sulla figura della madre di Gesù durante tutto il corso dell’anno.

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 300

Proprio ad una delle più importanti apparizioni mariane, quella di Nostra Signora de La Salette, ad Olbia è stata intitolata una chiesa parrocchiale.

La chiesa di Olbia Nostra Signora de La Salette, disegnata dall’architetto Roberto Cera ed inaugurata il 25 marzo 1979, si affaccia sull’omonima piazza.

Nostra Signora de La Salette di Olbia è l’unica parrocchia in Sardegna ed è una delle poche in Italia dedicata alla Vergine de La Salette.

I festeggiamenti della Vergine Maria apparsa ai pastorelli a La Salette- Fallavaux, località del dipartimento dell’Isère, sulle alpi francesi, rivestono quindi un ruolo importante non solo per i parrocchiani guidati dal parroco ed esorcista Don Gianni Sini, ma anche per tutta la comunità credente.

Quest’anno per i festeggiamenti di Nostra Signora de La Salette il parroco raccomanda a tutti il rispetto delle norme anticovid: “durante le celebrazioni – afferma don Gianni Sini – è obbligatorio l’uso della mascherina e in chiesa occupare solo i posti contrassegnati. A motivo della situazione sanitaria locale vengono annullate la fiaccolata e il momento conviviale all’esterno dei locali parrocchiali”.

Venerdì 18 settembre, si aprirà il triduo dei festeggiamenti con la Santa Messa in programma alle ore 19 e alle 21 e 30 è prevista una veglia mariana.

Sabato 19 settembregiorno dell’anniversario dell’apparizione della Vergine, avvenuta nel 1846, alle ore 19 il parroco don Gianni Sini, presiederà la solenne celebrazione Eucaristica che sarà trasmessa in diretta TV da Gallura Live, canale 815 del digitale terrestre. Un modo per offrire vicinanza a tutti coloro che saranno impossibilitati a recarsi fisicamente in chiesa, perché ammalati o anziani che stanno nelle case di riposo, per i carcerati che sono rinchiusi. Alle 21 e 30 il programma della festa prevede la recita di un rosario meditato.

Domenica 20 settembre saranno celebrate tre Sante Messe: alle 8, alle 10 e alle 19.

Breve storia su Nostra Signora de La Salette e la chiesa di Olbia

Nostra Signora de La Salette è l’appellativo con il quale la Chiesa venera la Vergine Maria dopo le apparizioni che il 19 settembre 1846 ebbero due adolescenti Mèlanie Calvat e Maximin Giraud a La Salette, nel cuore delle Alpi francesi.

La Madonna nel suo discorso ai due fanciulli invitò tutti alla conversione e alla preghiera. Tra le lacrime disse quanto faccia soffrire Suo Figlio non dedicare a Dio il giorno della Domenica e soprattutto le bestemmie pronunciate contro di Lui.

Sul luogo del fatto prodigioso a 1800 metri di altitudine venne presto costruita una basilica, dove la Madonna è onorata con il titolo di “riconciliatrice dei peccatori”.


Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Geasar summer 2020 1400
In Alto