Da 371 giorni 11 ore 10 minuti 11 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardares 1400
Cronaca Gallura

Olbia. Buste paga dimezzate in Provincia: insorge la Uil Fp

Phone Doctor 1400

Olbia, 04 Luglio 2016 – Buste paga più povere senza motivo: è questa la denuncia che arriva dalla Uil Fp, guidata in Gallura da Francesco Testoni. “Con un applicazione fantasiosa della normativa, ed in barba all’art. 1, comma 47, della LR n° 2 del 2016, che parla di subentro negli attivi e nei passivi della Provincia di Sassari in quelli della ormai ex Provincia di Olbia Tempio (Ora Zona Omogenea Olbia – Tempio), ai dipendenti è stata fatta una trattenuta (delle addizionali sia comunali che regionali) che ha comportato il dimezzamento dello stipendio alla stragrande maggioranza – scrive Francesco Testoni -, per la semplice e libera interpretazione che il passaggio tra provincia di Olbia – Tempio e Sassari ci sia stata una cessazione di rapporto. Il che non è avvenuto“.

Riportiamo la nota della Uil Fp.

Spesati article

Oggetto: Trattenute relative alle addizionali comunali e regionali sulle buste paga di giugno 2016 del personale della ex Provincia di Olbia Tempio. Richiesta chiarimenti.

Con nota vs. prot. 15454 del 27/06/2016 siamo venuti a conoscenza che l’Ufficio gestione paghe ha provveduto a trattenere le addizionali di cui in oggetto per gli anni 2015 e 2016 al personale dipendente della Zona Omogenea di Olbia Tempio in applicazione di un principio, fantasioso, di cessazione del personale che, norme alla mano, non c’è stata. Ai sensi della LR n° 2 del 2016 (art. 1, comma 47) la Provincia di Sassari è subentrata, quale successione a titolo universale di tutti i rapporti attivi e passivi della ex Provincia di Olbia – Tempio, ora Zona Omogenea di Olbia – Tempio. A dar forza a ciò vi è da citare l’art. 2112 del Codice Civile che chiaramente come, con la “riorganizzazione” si è di fronte ad una continuazione del rapporto di lavoro subordinato con il soggetto subentrante nonché alla conservazione, per il dipendente, di tutti i diritti e benefici che da esso derivano, determinando agli effetti fiscali l’applicabilità delle addizionali all’Irpef in maniera rateizzata, nel numero massimo di undici rate.

Si cita, a tal proposito, la Risoluzione dell’Agenzia delle Entrare RIS 248/E del 24/07/2002. Nello stupore generale dei dipendenti che si sono visti dimezzare la busta paga ma, ancor peggio, della scarsa chiarezza e comunicatività degli Uffici che avrebbero dovuto dare chiarimenti in merito posto che il trattamento subito dai dipendenti della ex Provincia di Olbia – Tempio è unico avendo appu-
rato che nelle restanti ex Provincie si è provveduto secondo disposizioni di legge.

La scrivente, pertanto, chiede chiarimenti circa la condotta perpetrata nei confronti dei Vs. colleghi (termine che si dimentica, considerando i dipendenti come numeri e non come materiale umano), rimandando il tutto alla valutazione del nostro Ufficio Legale, ravvisando una illegittimità nelle trattenute effettuate, al fine di tutelare i lavoratori e gli eventuali danni subiti da tali ingiuste trattenute.

Phone Doctor 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Idea Service Noleggiare auto olbia cagliari noleggio lungo termine mezzi commerciali aeroporto
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto