Friday, 19 April 2024

Informazione dal 1999

Annunci, Eventi

Olbia, nuovo corso gratuito di Difesa Donna organizzato dal maestro Mario Rama

Ecco i dettagli

Olbia, nuovo corso gratuito di Difesa Donna organizzato dal maestro Mario Rama
Olbia, nuovo corso gratuito di Difesa Donna organizzato dal maestro Mario Rama
Ilaria Del Giudice

Pubblicato il 04 February 2024 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. Il Team Petrosyan Academy Olbia con il maestro Mario Rama, organizza un nuovo evento di difesa personale e di prevenzione delle aggressioni per le donne. Il meeting si svolgerà sabato 10 febbraio dalle 16:00 alle 18:00 nella palestra di via Francesco De Sanctis 20.

Come i corsi organizzati in precedenza, anche questo evento sarà totalmente gratuito, con l’obiettivo di fornire delle nozioni base sulle tecniche di difesa a partire dalla percezione del proprio corpo e imparando a gestire e prevenire situazioni di violenza, mantenendo la calma per evitare conseguenze gravi in situazioni potenzialmente pericolose. L’ottica, quella preventiva sia in ambito della violenza fisica che di quella psicologica.

Il corso prevede una parte teorica e una pratica. Sarà tenuto dal maestro Mario Rama, che si dedicherà alla spiegazione della fase di antiaggressione e darà prova di simulazioni tecniche, oltre che spiegare alcune pratiche specifiche del lavoro corpo a corpo per la difesa personale. Farà poi un intervento il carabiniere Sebastiano Fideli, direttore del campo di tiro del poligono di Padru, in quanto esperto di armi da fuoco e rappresentante di una funzione delle forze dell’ordine.

Infine, la Dott.ssa Selene Fiori, esperta laureata in psicologia, si occuperà dell’aspetto psicologico della violenza, spiegando come riconoscerla e come affrontarla. Il suo intervento verterà sui seguenti temi: violenza di genere, psicologica, fisica e sessuale; atti persecutori dallo stalking al mobbing, fino allo stupro e al femminicidio, che riguardano un vasto numero di persone discriminate in base al sesso. In particolare verranno ripresi gli argomenti della violenza verbale, diretta e indiretta, e le dinamiche delle relazioni tossiche (tematiche già affrontate durante il primo meeting fatto a dicembre), per poi approfondire il tema del fenomeno della Gaslighting: di cosa si tratta e come proteggersi dalla manipolazione emotiva. Inoltre, verranno fornite indicazioni per imparare a riconoscere le dinamiche dell’abuso in generale e informazioni utili riguardo le modalità corrette di richiesta d’aiuto sia dal punto di vista psicologico che di quello legale.