venerdì, 22 ottobre 2021

Informazione dal 1999

Politica

Olbia, nuovo Consiglio Comunale: opposizione con gruppo unico

L'annuncio del capo della minoranza Augusto Navone

Olbia, nuovo Consiglio Comunale: opposizione con gruppo unico
Olbia, nuovo Consiglio Comunale: opposizione con gruppo unico
Angela Galiberti

Pubblicato il 13 ottobre 2021 alle 11:18

condividi articolo:

Olbia. Non sono stati ancora proclamati gli eletti, ma già si lavora per i prossimi cinque anni. Se il sindaco Settimo Nizzi pensa già alla prossima giunta (un lavoro non così complicato per il primo cittadino), Augusto Navone pensa all'opposizione. Ieri, in una conferenza stampa convocata ad hoc, è stata tracciata la linea dei prossimi 5 anni. "Faremo un'opposizione costruttiva, ma ferma sui valori e gli ideali sui quali abbiamo costruito la campagna elettorale - ha detto Navone, neo capo dell'opposizione -. Faremo anche il gruppo unico".

L'opposizione sarà composta da 11 consiglieri: a loro l'arduo compito di reinventare una politica di minoranza da zero, visto che nei passati cinque anni (eccezion fatta per l'ultimo periodo grazie all'innesto dell'ex consigliere Marco Piro) è stata un po' troppo "tenera". Navone promette costruttività, ma soprattutto una verifica puntuale di tutto ciò che la giunta Nizzi e la maggioranza porterà avanti.

Ulteriore azione quella al di fuori del Consiglio comunale: la creazione di un'associazione che si occupi di coinvolgere la popolazione. Una sorta di "scuola politica" che punti a coinvolgere la città, i cittadini e in particolare tutti coloro che si sono allontanati dalla politica e non hanno votato.

Quel grande numero di astenuti, cioè persone che per un motivo o per un altro non prendono posizione, richiede analisi.