mercoledì, 27 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Sport

Olbia: nuova sfida in Nepal per l'alpinista Mascitelli

Olbia: nuova sfida in Nepal per l'alpinista Mascitelli
Olbia: nuova sfida in Nepal per l'alpinista Mascitelli
Patrizia Anziani

Pubblicato il 12 ottobre 2018 alle 20:08

condividi articolo:

Olbia 13 settembre 2018- Ernesto Macera Mascitelli, l'alpinista abruzzese residente ad Olbia da oltre 10 anni, dopo aver conquistato le più alte vette delle Ande, si appresta ad affrontare una nuova sfida insieme ad un gruppo di alpinisti tutti italiani l'Himalayan Expediton 2018. Giovedì 18 Ottobre, partirà dall’Italia una spedizione alpinistica con destinazione Katmandu con l’obiettivo di raggiungere il campo base Everest, la cima del Kala Pattar ed infine conquistare la splendida vetta dell’Island Peak 6190 mt. al cospetto delle montagne più belle e spettacolari dell’Himalaya: Everest, Lhotse, Nuptse, Pumori, Cholatse nella regione del Kumbu.

"Il Kala Pattar 5545 mt è una delle cime dove poter ammirare buona parte delle più alte vette della Terra, mentre l’Island Peak, è una vetta fuori dal classico tracciato del trekking del Kumbu; raggiungerla significa superare un dislivello di circa 1400 mt senza dover montare campi intermedi oltre il campo base, un ripido canale ghiacciato di circa 350 mt con pendenza del 60%, sarà la più importante difficoltà tecnica da superare.- afferma Ernesto Macera Mascitelli -

"Dopo un breve volo da Katmandu a Lukla, avrà inizio il lungo trekking dalla durata di 10 giorni per raggiungere il campo base dell’Everest, uno dei luoghi più affascinanti d’oriente tra le più alte montagne del pianeta, costituisce spesso il “sogno” per eccellenza per gli amanti del trekking. -continua Ernesto - Camminare su questo sentiero significa godere della magnifica vista della catena himalayana, con i suoi “Ottomila” innevati che si stagliano nel cielo blu ed incontrare le popolazioni di etnia Sherpa, di origini tibetane e di fede buddista, che abitano i meravigliosi villaggi arroccati nella valle".

Questa spedizione avrà anche il compito di prendere contatto con agenzie locali e responsabili governativi a Katmandu in vista della spedizione del prossimo Agosto del 2019 dove Ernesto partirà dall’Italia con l’obiettivo molto ambizioso di conquistare la vetta del Manaslu 8163 mt. “ La Montagna dello Spirito”.

Himalayan Expedition 2018 è patrocinata dal Comune di Olbia Assessorato allo Sport e Spettacolo guidato da Silvana Pinducciu.Il ritorno in Italia è previsto il 9 Novembre.