Da 980 giorni 8 ore 57 minuti 56 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Olbia

Olbia: “Meridiana sarà rinominata Air Italy”

Polemiche a Olbia

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Olbia, 08 novembre 2017 – Un piccolo terremoto ha scosso, ieri sera, la Gallura e la città di Olbia in particolare: Al Baker, numero uno di Qatar Airways, avrebbe annunciato che Meridiana cambierà nome in Air Italy.

Le parole arrivano via tweet dall’account del Centre For Aviation (CAPA) e sono due i post che riguardano Meridiana: nel primo si parla del cambio nome, nel secondo della futura crescita del vettore. Inevitabili le polemiche nell’isola, per non parlare dell’aria funesta che si respira a Olbia: storica base del vettore creato dal principe ismaelita Karim Aga Khan. Particolarmente duro l’onorevole Mauro Pili, che qualche giorno fa aveva parlato di un presunto svuotamento di Meridiana in favore di Air Italy.

Spesati article offerte 300

Un vero e proprio colpo letale: Meridiana sarà cancellata, cambierà nome dopo aver fatto passare tutti gli aerei sotto Air Italy. La storica compagnia sarda non esisterà più – ha affermato Mauro Pili (Unidos) -. Meridiana resta con un solo aereo e passa lo scettro dei voli alla consorella Air Italy. Meridiana sarà cancellata lasciando senza prospettiva centinaia di lavoratori. L’asse si sposta tutto a Milano sede di Air Italy. In Sardegna non resta nemmeno il nome. L’operazione che avevo denunciato nei giorni scorsi sono di fatto confermate e aggravate da questa dichiarazione inaspettata e inaccettabile rispetto agli stessi accordi con il governo. Dal 1° novembre la compagnia sarda non esercita nemmeno un volo ma tutto è già in capo alla società milanese Air Italy. 951 dipendenti transitano su Air Italy. Il blitz è contenuto negli operativi di volo che partono dalla dismissione sostanziale dell’intero parco aerei della compagnia sarda per spostare l’asse esecutivo tutto in Lombardia. Una sconfessione totale e sostanziale di quegli impegni che avrebbero dovuto assegnare alla Sardegna la centralità della nuova Meridiana targata Qatar. Il management attuale, ex Eurofly, stava configurando un assetto che sostanzialmente sposta l’asse da una società con gestione tecnica e amministrativa in Sardegna ad una con sede a Milano. Un’inversione di rotta totale rispetto al piano che prevedeva di salvaguardare la gestione sarda proprio per consentire il reinserimento di gran parte dei lavoratori messi in mobilità due anni fa, oltre 1000 lavoratori di cui 600 sardi. Non è un caso, come avevo denunciato che il Coa, Certificato di Operatore Aereo, di Meridiana è la fotografia della situazione: un solo aereo Md 80, in disuso, e 10 operatori, il minimo necessario per tenere attivo il certificato. Un aereo fantasma visto che ogni tanto farà dei voli campo senza passeggeri per mantenere in vita il COA. Tutto transita su Air Italy con gli aerei in capo a quella compagnia che, da satellite di Meridiana, diventa perno di tutti gli operativi. Uno svuotamento della Sardegna a favore della Lombardia. Lo scenario, in seguito a queste dichiarazioni, è di gravità inaudita perchè fanno perdere alla Sardegna una delle aziende più importanti già gravemente ridimensionata da una gestione scellerata proprio con l’acquisto di Air Italy e Eurofly“.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Geasar summer 2020 1400
In Alto