Da 946 giorni 9 ore 10 minuti 21 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Olbia

Olbia Mare, impiccati due cani: la femmina era incinta

Brili immobiliare 1400

Olbia, 13 agosto 2020 – Una barbarie senza fine: è quella che patiscono gli animali, anche da “affezione” come i cani. Due splendidi Amstaff color miele sono stati trovati presumibilmente impiccati, oggi, nel quartiere di Olbia Mare.

Una scena raccapricciante, crudele, senza senso per chi ha il dono dell’empatia: la femmina, incinta, aveva il collo stretto da un nastro; il maschio, invece, aveva stretto al collo un cavo usb. I due poveri animali, che sembrerebbero non essersi ribellati al loro aguzzino (si tratta di due animali dalla fisicità possente), sono stati trovati senza vita a ridosso di una rete metallica.

Studio Dentistico Satta 300

Al momento non si sa chi può aver compiuto questa atto di violenza pura, ma la speranza è che vengano fatte delle indagini e che ci siano degli elementi per appurarne anche la proprietà (se esiste). Solo l’autopsia effettuata sui corpi dei due cani, sempre che venga fatta, può stabilire con certezza le cause della morte, anche se la prima ipotesi dovuta all’osservazione è una sorta di “impiccagione”.

La Lida Olbia si è occupata del recupero: “Se qualcuno sa di chi sono vi preghiamo di contattarci”, ha detto l’associazione.

“Non vogliamo aggiungere nulla a questa tragedia, daremmo sfogo ad un oceano in piena. Chiediamo solo a chi ne ha l’autorità, di dedicare maggiore impegno e risorse al fenomeno del randagismo e degli animali vaganti sul nostro territorio. I punti chiave sono massicce campagne di sterilizzazione dei cani di proprietà e sensibilizzazione al rispetto di tutti gli animali, perchè solo con una mirata ed esaustiva informazione potremo anche noi un giorno, raggiungere lo stesso grado di civiltà di chi ha da tempo realizzato che non è necessario amare un animale per rispettarne la vita. Questi cani tra l’altro non erano randagi, questi cani sicuramente avevano un proprietario , purtroppo troppo spesso vediamo questa razza in mano ad incompetenti e i persone senza scrupoli!!!!!!!!! Cani che vengono ceduti senza cip, l’importante è disfarsene per poche centinaia di euro!!!!!!!! A chi affidate i vostri cani!!!!!!!!!!!!!”, scrive la Lida.

Olbia, 13.08.2020Sono stati impiccati da poco, noi ci troviamo sul posto per il recupero e l'eventuale identificazione.Due meravigliosi Amstaff, la femmina era incinta.Ci troviamo ad Olbia Mare, se qualcuno sa di chi sono vi preghiamo di contattarci con urgenza.Non vogliamo aggiungere nulla a questa tragedia, daremmo sfogo ad un oceano in piena. Chiediamo solo a chi ne ha l'autorità, di dedicare maggiore impegno e risorse al fenomeno del randagismo e degli animali vaganti sul nostro territorio. I punti chiave sono massicce campagne di sterilizzazione dei cani di proprietà e sensibilizzazione al rispetto di tutti gli animali, perchè solo con una mirata ed esaustiva informazione potremo anche noi un giorno, raggiungere lo stesso grado di civiltà di chi ha da tempo realizzato che non è necessario amare un animale per rispettarne la vita.Contatti 3334312878 – lidaolbia@tiscali.it#LidaSezOlbia

Posted by Lida Sez. Olbia on Thursday, 13 August 2020

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo
In Alto