Da 662 giorni 3 ore 25 minuti 30 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Gallura

Olbia, Insula: successo con 600 presenze al giorno in fiera

Villaggio di Natale Golfo Aranci 2019

Olbia, 10 ottobre 2019 – Ancora una volta la tipicità del territorio sardo si distigue nell’ambito delle ferie internazionali atte alla promozione turistica e gastronomica.

Con una media di  ben 600 presenze al giorno, lo stand di Insula è stato uno dei più “gettonati” di Anuga la più importante Fiera internazionale di Food & Beverage che si è svolta a Colonia dal 5 al 9 ottobre  scorso, andando a coincidere  con il centenario dell’evento.
La delegazione di Insula, guidata dal responsabile del progetto Massimo Masia, ha avuto modo di entrare in contatto con i numerosissimi visitatori e i buyer provenienti da tutto il mondo.
Come era prevedibile , ancora una volta l’interesse per i prodotti dell’agroalimentare sardo è stato molto alto, come testimoniano elevato e gli oltre 500 contatti acquisiti.

Villaggio di Natale Golfo Aranci 2019 300×250

Ad Anuga, il Cipnes, grazie a Insula, la piattaforma di marketing territoriale a livello regionale, ha illustrato il progetto Originum, promosso dall’Assessorato regionale all’Agricoltura con l’agenzia Laore Sardegna, che vede come partner i Consorzi di tutela delle quattro eccellenze sarde : agnello di Sardegna IGP, carciofo spinoso di Sardegna Dop, olio extravergine di Sardegna Dop e zafferano di Sardegna Dop.

Originum era già stato presentato a Porto Cervo lo scorso 13 settembre e nel corner di Insula trovando  la sua collocazione internazionale.

Hanno affollato lo stand visitatori e buyer di Ecuador, Argentina, Brasile, Messico, Spagna,Portogallo, Francia, Belgio e Bulgaria, insieme con Sicilia, Piemonte, Campania, Abruzzo e Lazio.
Massimo Masia ha commentato: “Ancora una volta  la Sardegna ha mostrato il meglio di sé in una Fiera di livello internazionale. Era già accaduto l’anno scorso alla Sial di Parigi e oggi si è avuta conferma delle enormi potenzialità dei nostri prodotti al di là dei confini regionali. Il lavoro da fare in futuro, per la tutela, la promozione e la commercializzazione delle nostre produzioni, sarà tutt’altro che semplice ma, se si va avanti uniti, i risultati arriveranno non solo per la rete che fa capo a Insula, ma per tutti i produttori sardi”.

 Ancora una volta riflettori puntati sulla nostra terrà così ricca e così bella, da essere sempre tra i protagonisti  della scena internazionale.

 

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto