Da 1014 giorni 12 ore 40 minuti 19 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Olbia

Olbia, comizio di Nizzi in Zona Baratta: “Il Piano Mancini è follia”

Brili immobiliare 1400

Olbia, 29 Agosto 2018 – Si è tenuto ieri sera in Zona Baratta il comizio che il Sindaco Settimo Nizzi ha convocato per informare i cittadini riguardo gli sviluppi del Piano Mancini.

Scongiurato da tutti, il progetto-catastrofe sta procedendo e proprio il 4 e il 5 Settembre verrà presentato alla Stazione Marittima di Olbia. “È importante che tutti i cittadini, sia olbiesi che non, partecipino a quelle due giornate, perché bisogna far sentire la propria voce contro un progetto che sarà devastante per Olbia.” – invita il Sindaco.

Studio Dentistico Satta 300

Dalle 19 alle 22 circa, Nizzi ha esposto con calma e chiarezza tutte le criticità del Piano cosiddetto “Mancini”, con tanto di foto e dati alla mano. Alle sue spalle, infatti, un maxi-schermo lo guidava nelle spiegazioni.

Obiettivo del comizio era anche presentare ai residenti l’alternativa proposta dal Comune di Olbia, un progetto studiato dall’ingegnere Simone Venturini, anch’egli presente all’incontro, e a detta del sindaco, molto più efficace del disastroso Mancini.

“A prodotto finito, il piano Mancini ridurrà la portata della piena del 26%. Ciò significa che il 74% dell’acqua continuerà a transitare in città. Il nostro piano invece prevede tre fasi di lavoro: soltanto realizzando la prima, la città sarà messa in sicurezza per l’80%.” – ha spiegato Nizzi.

“Il Piano Mancini prevede 4 vasche di laminazione, che ricordiamo, verranno installate a pochi metri dalle case. Quando gli scarichi di fondo si intaseranno, e succederà perché i mezzi di lavoro non sono in grado di operare negli spazi previsti dal progetto, stramazzeranno proprio sulle case.

Ovviamente, questo non è stato messo in conto dal Mancini, perché hanno usato carte vecchie di almeno 10 anni, dove non si vedono nuove costruzioni presenti nell’area.” – afferma il Sindaco di Olbia.

“Il nostro piano non prevede alcuna vasca, ma una galleria, forse due se abbiamo i fondi per portare a termine le tre fasi del progetto. L’acqua quindi, non rimarrà in città, ma verrà scaricata nel Padrongianus, un fiume olbiese abbastanza grande da contenere la portata della piena.”

“È importante anche la questione espropri: il Piano Mancini lavora in città, gli espropri saranno in aree cittadine anche edificabili. Il nostro, oltre a non espropriare nemmeno la metà degli ettari del Mancini, coinvolgerà solo aree di campagna. – ha rassicurato il Sindaco.

Ai più coraggiosi, rimasti fino alle 22 ad ascoltare il comizio, il Sindaco ha distribuito opuscoli informativi, con tanto di dati e grafici che mettono a confronto le due soluzioni. Durante la serata, sono stati proiettati anche video dimostrativi del funzionamento del piano alternativo del Comune di Olbia, girati in località del Nord Italia dove interventi simili sono operativi già da anni. 

“Se il nostro piano fosse stato attivo durante quel famoso Novembre 2013, la città non si sarebbe nemmeno accorta della forte pioggia. Tutto sarebbe finito nel Padrongianus senza alcun problema.” – è intervenuto Venturini.

Insomma, un piano folle quello del Mancini, che l’Amministrazione sta cercando in ogni modo di bloccare. Per questo motivo è importante partecipare attivamente alle due giornate del 4 e 5 Settembre alla Stazione Marittima, dove verrà presentato il Mancini.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto