lunedì, 12 aprile 2021

Informazione dal 1999

Economia, News

Olbia: a Cala Saccaia arriva Grendi, è ufficiale

L'Autorità Portuale dà il via libera

Olbia: a Cala Saccaia arriva Grendi, è ufficiale
Olbia: a Cala Saccaia arriva Grendi, è ufficiale
Olbia.it

Pubblicato il 27 febbraio 2021 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. Senza la presenza del rappresentante del Comune di Olbia, una costante ormai da anni, l'Autorità Portuale ha dato il via libera all'arrivo della Grendi a Cala Saccaia.

"La Grendi Trasporti Marittimi potrà ufficialmente operare come impresa nel porto di Olbia", afferma l'ente dell'Isola Bianca in una nota stampa. La decisione ufficiale è arrivata giovedì tramite il Comitato di Gestione. "È quanto deliberato dal Comitato di Gestione dell’AdSP del Mare di Sardegna, che, dopo l’unanime parere favorevole della Commissione Consultiva del mese di gennaio e la valutazione in Organismo di Partenariato della Risorsa Mare, ha deliberato il rilascio dell’autorizzazione, ex art. 16 della legge 84/94, allo svolgimento di operazioni portuali - in conto proprio ed in conto terzi", continua l'ente coordinato dal presidente Massimo Deiana.

Lo scalo di Olbia – Cocciani sarà, quindi, inserito trisettimanalmente come tappa intermedia nella rotta tra Cagliari e Marina di Carrara e, una volta, ottenuta la concessione demaniale ex art. 18 per spazi non banchinali - ma comunque indispensabili per la realizzazione e la gestione di opere funzionali alle operazioni delle navi - si strutturerà, almeno per i prossimi 4 anni, come hub del gruppo armatoriale nel nord dell’Isola.

In prima battuta, Grendi doveva attraccare a Golfo Aranci: una scelta strategica, ma anche complessa. Le problematiche sollevate dal Comune e dalla stessa popolazione hanno trovato ascolto nell'Autorità portuale: verificata la bontà delle perplessità, e sentito l'armatore, l'ente di viale Isola Bianca è riuscito a trovare un compromesso che potesse soddisfare le esigenze di tutti.