Da 1016 giorni 21 ore 8 minuti 17 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Sardegna

Mala Sanità: paziente morta per una garza dimenticata dentro l’addome

Il processo  si aprirà il 5 Giugno.

Brili immobiliare 1400

Nuoro,01 Dicembre 2017- Tre rinvii a giudizio per la morte di N. S, la pensionata di Nuoro di 69 anni che due mesi dopo un’operazione chirurgica svoltasi all’ospedale San Francesco di Nuoro, è morta perché l’équipe aveva dimenticato una garza nello stomaco della paziente. Per l’accusa è omicidio colposo, in quanto si è  trattato dell’inizio di un quadro clinico che si è cronicizzato col passare del tempo, e che alla fine ne ha causato il decesso della donna. Il 30 Novembre sono arrivati i rinvii a giudizio per gran parte dell’equipe medica che è intervenuta sull’anziana paziente.

Tutti gli accusati,  sono ritenuti per diversi motivi responsabili della distrazione fatale, e quindi rinviati a giudizio dal Gup del Tribunale di Nuoro Massimo Pusceddu, che invece ha definito il non luogo a procedere per l’altro medico presente quella sera in sala, l’aiuto chirurgo che non ha avuto nessuna responsabilità nè prima nè  dopo l’intervento, sul calcolo  errato dei presidi medici.

Studio Dentistico Satta 300

A sostenere l’accusa di omicidio colposo formulata dal sostituto procuratore Giorgio Bocciarelli, la relazione del medico legale Francesco Serra, che nel suo  acconto evidenzia come quella sera di maggio, all’interno della sala operatoria, nessuno ha fatto la conta degli strumenti utilizzati. Non sono state rispettate le prescrizioni del ministero della Salute che impongono prima, durante e dopo un intervento chirurgico, la conta del materiale e la redazione di un registro apposito.

 

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto