mercoledì, 14 aprile 2021

Informazione dal 1999

Sport, Volley

Le ragazze dell'Hermaea ricevono le romagnole terze in graduatoria

Quarto turno della Poule Salvezza per le nostre ragazze del volley

Le ragazze dell'Hermaea ricevono le romagnole terze in graduatoria
Le ragazze dell'Hermaea ricevono le romagnole terze in graduatoria
Olbia.it

Pubblicato il 19 marzo 2021 alle 12:55

condividi articolo:

Olbia. I due successi in fila su Montecchio e Martignacco non hanno saziato la fame dell’Hermaea, che domenica, alle 12, andrà a caccia di un’altra impresa nel match interno contro la Conad Olimpia Teodora Ravenna, valido per la quarta giornata della Poule Salvezza.

La formazione biancoblù arriva da una domenica di sosta forzata a causa del rinvio della sfida di Talmassons: “Avevamo trovato ritmo, fiducia e morale – afferma il tecnico Emiliano Giandomenico – per certi aspetti sarebbe stato meglio giocare, ma i motivi del rinvio sfuggono al nostro controllo e non possiamo fare altro che adeguarci. Nelle ultime due settimane abbiamo lavorato duramente e ho notato degli ulteriori progressi nella squadra”.

La gara di domenica porta con sé tanti stimoli. Erede della grande tradizione pallavolistica ravennate (11 Scudetti, 6 Coppe Italia, 2 Coppe dei Campioni con la firma della storica Olimpia), la Conad era partita con importanti ambizioni, salvo poi scivolare in Poule Salvezza. Il sestetto di Bendandi occupa attualmente il terzo posto con 26 punti: due in più dell’Hermaea, che spera dunque nel sorpasso: “Affrontiamo una squadra ricca di blasone – aggiunge il coach – la loro stagione è stata condizionata negativamente dagli infortuni, a cominciare da quello di Grigolo, martello importante per la categoria. Da tre giornate a questa parte, però, è pienamente recuperata, e con lei Ravenna ha finalmente chiuso il cerchio. Sarà una gara difficile, ma non ci mancano certo le motivazioni”.

I temi tecnici e tattici saranno ben diversi da quelli di due domeniche fa contro Martignacco: “Ravenna ha una conformazione diversa – spiega – e fa leva, in particolare, su un palleggiatore veloce. Sono un cliente complicatissimo, ma credo che anche loro debbano preoccuparsi delle nostre qualità. Non abbiamo alcuna intenzione di scendere in campo solo per timbrare il cartellino. Vogliamo vincere e migliorare ancora. Mi aspetto una partita di grande livello tra due formazioni capaci di giocare un’ottima pallavolo”.

Fischio d’inizio domenica 21 marzo alle 12 al Palasport Comunale di Golfo Aranci. La gara verrà trasmessa in diretta streaming su LVF TV.