Da 661 giorni 2 ore 35 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Gallura

Le “figurine” di Simone Sanna e l’arte di non prendersi troppo sul serio

Nomasvello Olbia 1085

Olbia, 28 agosto 2019 –  L’arte figurativa assume infinite sfaccettaure. Tutte molto interessanti e suggestive, emozionanti in cui ciascuno di noi puoò ritrovarsi e confrongtarsi.

 Il messaggio che intende trasmettere l’arte e il genio di  Simone Sanna , di certo è quello di non prendersi troppo sul serio e di lasciarsi andare allle emozioni positive. Quelle leggere, quelle che sanno regalarci un sorriso inatteso.

Spesati article pellet

Le sue opere sono delle rappresentazioni in chiave quasi fumettista delle personalità del nostro tempo. Ritratti di personaggi famosi e non solo, rivisitati rielaborati con colori sgargianti e sguardo languido.

L’artista suscita immediata simpatia con la sua gestualità e le sue risate:  “Sono del ’75 nato tecnicamente a Tempio ma sono di Aggius. Ho  conseguito un diploma da ragioniere per il semplice motivo che in quel periodo  si poteva dire che fosse un pezzo di carta che valeva qualcosa. Poi però mi sono ravveduto e ho frequentato l’Accademia di belle arti a Sassari come scenografo. La pittura è sempre stata la mia gioia più grande e l’ho coltivata fin dai tempi dell’asilo”.

Attraverso i social si percepisce immediatamente la carica creativa che Sanna lascia venir fuori in tutte le occasioni che si presentano: “Al nostro carnevale partecipo solo come figurante, ma confesso che opero un bel lavoro di preparazione e ogni anno cerco di portare in corteo un personaggio che colpisca davvero. Vivo  nella mia Aggius e a differenza di molti non sento la necessità di lasciare la mia terra in cerca di qualche cosa che mi manca. Qui ho tutto quello che mi basta e la mia ambizione la coltivo sui social che ti permettono di arrivare a chiunque”.

Lo spirito dell’artista non si accosta volentieri con lo sport. ” Abbinare la parola sport al mio nome secondo l’Onuè tortura!” In questa battuta si racchiude la battuta pronta ancora una volta. “Le mie “figurine” sono arrivate improvvisamente in un periodo molto buio per me e sono state un ancora di salvezza e di rinascita che continuano a darmi  grandi soddisfazioni. Alla  mostra in corso nella città di Tempio, tempio sono esposte 10 figurine alcune già pubblicate altre inedite. C’è anche quella che Belen Rodriguez ha postato sui social e che per un giorno mi ha fatto vivere l’emozione di diventare virale! Oggi invece presenterò per 3 giorni il Salvator mundi di Leonardo da Vinci nella mia versione ” figurina”che sarà il primo tassello di un gioco. Ho ideato  una sorta di “codice da Vinci” che proporrò sui social prima di Natale. Chi  vi partecipa dovrà trovare degli enigmi nascosti nelle mie opere”. Davvero divertente e inusuale questa forma espressiva che unisce l’estro creativo al divertimento, all’allegria. “Altri hobby non ne ho, mi piace scrivere favole e qualcuna l’ho già pubblicata. I miei prossimi impegni riguarderanno la produzione sartoriale delle mie figurine”.

“Di indole sono pigro lo ammetto, mi alzo tardi e quando faccio colazione odio tutti. Ma ma poi mi passa, sorrido alla vita e mi viene voglia di disegnare”.

Grande personalità, talento e creatività per Simone Sanna che mantiene sempre viva l’arte più importante di tutte: l’arte di non prendersi sul serio mai. 

Geasar Aeroporto Olbia destinazioni 2019 londra verona amsterdam barcellona 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto