Da 899 giorni 14 minuti 35 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Sardegna

La discarica emana fumi tossici: “non aprite le finestre”

Chiuse anche le scuole

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo

Quartu Sant’Elena, 21 settembre 2017 – Da giorni, la città di Quartu Sant’Elena vive una situazione paradossale: una discarica emana fumi tossici. Per questo motivo, il sindaco Delunas ha emanato un’ordinanza urgente per cercare di preservare la salute dei cittadini che vivono vicino al Parco di Montelargius, località Su Idanu.

A titolo precauzionale, tutti i cittadini presenti nell’areale urbano circostante l’epicentro del fenomeno (un’area vasta e impervia del Parco del Molentargius, in località Su Idanu) per un raggio di 500 m circa, sino alla cessazione dello stato di emergenza sono tenuti a seguire le seguenti prescrizioni: biancheria, erbe aromatiche coltivate in vaso e quant’altro utilizzabile a scopo alimentare, giocattoli, animali domestici presenti negli spazi interessati dall’intervento o prospicienti ad essi, dovranno essere confinati all’interno degli edifici; gli infissi esterni dovranno essere tenuti chiusi; divieto di stazionamento prolungato all’aperto di persone e animali; divieto di commercializzazione e consumo di ortaggi, frutta, etc. eventualmente coltivati in terreni ricadenti all’interno dell’area interessata“, si legge nell’ordinanza.

Studio Dentistico Satta 300

Nei giorni scorsi, sono state chiuse anche le scuole della zona. Per permettere lo spegnimento dell’incendio che sta bruciando la discarica e creando fumi tossici, bisogna realizzare un varco tra la vegetazione; spenta la discarica, bisognerà smaltirla.

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Prink 1400
In Alto