Da 1019 giorni 7 ore 33 minuti 17 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Geasar winter 2020 1400
Cronaca Gallura

La battaglia di La Maddalena: un monumento per non dimenticare

Brili immobiliare 1400

La Maddalena, 15 settembre 2019- “Oggi abbiamo ricordato il Sacrificio di tanti giovani soldati sardi e della penisola che si sono opposti all’occupazione di La Maddalena da parte delle truppe dell’esercito tedesco.

È stato un momento di riflessione su chi ha data la propria vita per la libertà e per la democrazia, in tale circostanza ho voluto ricordare tutti quei giovani sardi che sono morti combattendo per quello che loro ritenevano lo stato e la patria” così ha scritto sul suo profilo FB l’Assessore degli Enti Locali, Finanze e Urbanistica Quirico Sanna, ricordando la partecipata cerimonia solenne di inaugurazione del monumento in ricordo dei caduti della Battaglia di La Maddalena celebrata venerdi scorso, 13 settembre.

Spesati article offerte 300

A Moneta, nei pressi dell’ex Arsenale Militare dell’isola La Maddalena, la cerimonia di inaugurazione si è svolta subito dopo la visita ai caduti della “Battaglia di La Maddalena” presso il Cimitero Monumentale, e la celebrazione della S. Messa in suffragio dei Caduti per la liberazione dell’isola dall’occupazione tedesca officiata dal Vescovo della Diocesi di Tempio Ampurias mons Sebastiano Sanguinetti che subito dopo ha benedetto il monumento. 

La cerimonia è stata presieduta dal primo cittadino di La Maddalena Luca Montella.  Era presente il Picchetto d’Onore Interforze composto da Marinai, Soldati e Carabinieri, la banda militare della Brigata Sassari, e i rappresentanti dell’Unità Navale e dei vari Comuni dei militari caduti in quella battaglia che hanno portato con loro i gonfaloni. Era presente l’assessore Quirico Sanna a nome della Regione Autonoma della Sardegna, il Presidente Onorario del Comitato Celebrativo Capitano di Vascello MOVM Carlo AVEGNO, il Arturo Parisi (già Ministro della Difesa) e il Vicepresidente Nazionale dell’ANPI, Emilio Ricci.

Alla celebrazione hanno preso parte diversi sindaci della Gallura ed esponenti delle sezioni ANPI sarde e della direzione Nazionale, erano inoltre presenti le associazioni d’arma e rappresentanti del comitato celebrativo “Capitano di Vascello MOVM Carlo Avegno”. 

 

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto