Tuesday, 27 February 2024

Informazione dal 1999

Annunci, Eventi

Gallura, al via l’indagine sul mondo giovanile locale

La condizione di vita dei giovani e degli adolescenti di Olbia - Tempio

Gallura, al via l’indagine sul mondo giovanile locale
Gallura, al via l’indagine sul mondo giovanile locale
Ilaria Del Giudice

Pubblicato il 11 February 2024 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. La tanto conclamata dalle varie istituzioni emergenza educativa dei nostri tempi ha trovato riscontro in termini di ricerca volta a fornire indicazioni utili in materia di strategie educative eventuali da adottare, a partire dallo studio del contesto. È stata di recente presentata infatti un’indagine esplorativa su “La condizione di vita dei giovani e degli adolescenti” in programma ad Olbia – Tempio tra marzo e aprile 2024, promossa dall’Istituto Euromediterraneo con il patrocinio dell’Assessorato ai Servizi alla Persona del Comune di Olbia e della Parrocchia San Ponziano di Olbia, in collaborazione con il Laboratorio di statistica dell’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori.

L’incontro si è tenuto presso la Parrocchia San Ponziano di Olbia e ha visto spettatori gli enti pubblici e universitari, i servizi territoriali, gli istituti scolastici, le associazioni di categorie, le associazioni sportive e culturali e altri soggetti interessati alla ricerca, accolti dalla dottoressa Simonetta Lai con queste parole ricche di significato: "L'Assessorato ai Servizi sociali del Comune di Olbia è grato all'Euromediterraneo perché il nostro impegno a servizio della città si potrà avvalere di questa indagine in modo da avviare un efficace dialogo costruito con quella parte della società a cui siamo particolarmente interessati.”

L'Istituto Euromediterraneo, promotore e coordinatore del progetto, ha deciso di contribuire alla ricerca, convinto che la conoscenza della situazione dei giovani consenta una puntuale programmazione di attività rispondenti ai reali bisogni presenti sul territorio, in collaborazione con le altre agenzie educative. La Segretaria Generale Tina Soi, portavoce di tale posizione dichiara: “Questa indagine, grazie all'autorevolezza dell'Istituto Toniolo, consentirà di conoscere le esigenze giovanili in modo da poter progettare interventi efficaci rivolti alle nuove generazioni.”

L’Istituto Toniolo è un’istituzione in ambito di ricerca sull’universo giovanile a livello nazionale, in quanto dal 2012 pubblica la nota ricerca “Rapporto Giovani”, fornendo dati comparabili a livello internazionale su come i giovani si comportino in base ai cambiamenti di un mondo che varia velocemente e come questo influisca sui loro obiettivi e sui loro atteggiamenti nei confronti della società e del lavoro, grazie alle analisi dei docenti del Dipartimento di Scienze Statistiche dell’Università Cattolica di Milano.

La presente indagine intitolata “La condizione di vita dei giovani e degli adolescenti” è coordinata da Giancarlo Cursi, docente della Facoltà di Scienze dell'Educazione dell’Università Pontificia Salesiana di Roma. Il professore, durante l’incontro, ha illustrato gli obiettivi e le modalità di svolgimento dello studio, spiegando che questo sarà incentrato sulla rappresentazione organica della quotidianità dei giovani e degli adolescenti nelle loro diverse dimensioni e a partire dall’analisi dei loro ambienti di vita, quali i luoghi di aggregazione, di impegno e del tempo libero, per valutare il rischio di devianza: “Si cercherà di rappresentare come questi giovani, nel loro territorio, possono incontrare opportunità di valorizzazione delle loro positività e delle loro risorse. Nel contempo, si proietterà uno sguardo sistematico alle forme di disagio dell’età evolutiva individuabili nel contesto locale, alle forme di sofferenza, di devianza e di rischio.”