Da 905 giorni 23 ore 15 minuti 15 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Sardegna

Formiche in camera ardente ricoprono defunta: arrivano i Nas

Brili immobiliare 1400

Thiesi, 5 luglio 2020- Formiche entrano nella camera ardente e ricoprono il corpo di una defunta.  È l’incredibile vicenda venuta alla luce all’ospedale di Thiesi a seguito della denuncia dei familiari di una donna scomparsa all’età di 91 anni.  La signora era deceduta il giorno prima nel reparto di lungodegenza del presidio sanitario in Provincia di Sassari.

Il fatto è successo due giorni fa destando forte incredulità e sgomento tra coloro che hanno assistito alla scena tremenda, che non dovrebbe mai accadere.

Spesati article offerte

Ai familiari non è rimasto che chiedere l’intervento dei carabinieri del Nas di Sassari per far luce sul fatto sconcertante ed accertare le responsabilità dell’accaduto.

Giunti sul posto i militari del Nas, in collaborazione dei carabinieri della stazione di Thiesi, hanno appurato che la salma era sistemata in una stanza priva di aerazione e aria climatizzata. Le alte temperature di questi giorni accellerando i processi di decomposizione del corpo avrebbero fatto il resto richiamado l’ attenzione delle formiche.

La Procura di Sassari, dopo aver  disposto la ricomposizione della salma con restituzione alla famiglia per i funerali, ha aperto un fascicolo di indagine contro ignoti.

Il sindaco di Thiesi, Gianfranco Soletta, da sempre in prima linea  a difesa dell’ospedale cittadino, appresa la notizia ha fin da subito manifestato cordoglio e solidarietà ai parenti della defunta chiedendo di fare chiarezza sull’accaduto al Nas e ai responsabili sanitari.

La Assl di Sassari  d’altro canto si è fin da subito scusata per l’accaduto, dale pagine di Ansa Sardegna ha fatto sapere che   “La direzione aziendale si scusa per l’accaduto e porge le più sentite condoglianze restando a disposizione dei familiari”.  Dopo il ripristino della salma e della camera ardente è stata immediatamente avviata un’ indagine interna per “accertare, con urgenza e precisione, quanto accaduto nell’ospedale di Thiesi circa la gestione della salma nella camera ardente e sulle corrette procedure gestionali e igienico sanitarie”.

California Bakery 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Geasar summer 2020 1400
In Alto