Da 739 giorni 22 ore 51 minuti 42 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Gallura

Finge di essere il suo capo al posto di blocco: denunciato

carabinieri
Spesati orizzontale offerte

San Teodoro, 08 Febbraio 2016 – Gli è arrivata una multa a casa, ma lui ricordava perfettamente di non esser mai stato ad Olbia quella sera e così si è rivolto alla Tenenza dei Carabinieri di San Teodoro per segnalare questo strano episodio. I militari hanno subito avviato le indagini, pensando ad una eventuale clonazione della targa. Invece, mai avrebbero immaginato quanto poi è stato il risultato delle attività. Un operaio, sempre di San Teodoro e dipendente dell’imprenditore che ha denunciato il fatto, è risultato il principale indiziato per quanto accaduto. Infatti lo stesso, nel mese di Settembre – stando alle risultanze delle indagini, era stato fermato dalla Polizia Stradale di Olbia. Privo di documenti, l’uomo avrebbe fornito delle generalità non corrette, vale a dire quelle del suo principale. Non avendo i documenti però, la multa arrivata al suo datore di lavoro, con l’obbligo di portare in visione la sua patente presso un ufficio di polizia. I carabinieri di San Teodoro hanno poi accertato che l’operaio avrebbe utilizzato il “trucchetto” una seconda volta, questa volta a Posada, quando era stato fermato dai carabinieri di Torpè. Per questo, il presunto colpevole è stato denunciato e ora dovrà rispondere dei reati di sostituzione di persona e falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie. Ma vi è di più. Durante il Controllo avvenuto ad Olbia, il buontempone ha pensato bene, visti i legittimi dubbi degli agenti, di trovare subito un “testimone”. Per questo motivo, ha chiamato un amico 46 enne, che si è quindi recato nella località dove si stavano svolgendo le verifiche. E anche l’amico, ben consapevole delle dichiarazioni false, ha confermato l’identità del datore di lavoro. Per questo dovrà rispondere del reato  di favoreggiamento personale.

Geasar Aeroporto Olbia destinazioni 2019 londra verona amsterdam barcellona 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto