Da 1019 giorni 8 ore 2 minuti 55 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Sardegna

Uccidono cinghiale nell’agro del paese: denunciati per bracconaggio

Operazione del Corpo forestale.

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Cagliari, 13 luglio 2017 – Il personale delle Stazioni Forestali di Escalaplano e San Nicolò Gerrei, coordinato dai rispettivi  ispettori, ha proceduto ieri alla denuncia a piede libero e al sequestro di fucile da caccia e numerosa altra attrezzatura a carico di due uomini, entrambi residenti in Escalaplano per violazione delle norme in materia di protezione della fauna.

L’OPERAZIONE. I due fermati si erano appostati nella notte di lunedì 11 luglio con un fucile dotato di illuminatore in località “Cuccuru Limporra” in agro del Comune di Escalaplano. Le pattuglie in servizio nella zona, attirate da una  detonazione, hanno effettuato un posto di controllo stradale e fermato un fuoristrada.

Spesati article offerte 300

IL SEQUESTRO. La perquisizione operata dagli agenti del Corpo Forestale sull’auto e sulle persone ha condotto all’immediato ritrovamento e sequestro di: un fucile da caccia calibro 12; numerose munizioni dello stesso calibro; due pile allestite per l’illecito montaggio sull’arma; un grosso esemplare maschio di cinghiale ucciso con un’unica fucilata con munizione “a pallettoni”.

Dai controlli immediatamente operati attraverso la Sala operativa del Corpo forestale, l’arma risultava regolarmente denunciata e detenuta; i due bracconieri risultavano incensurati e titolari di licenza di porto di fucile per uso di caccia. I due sono stati segnalati alle autorità amministrative per i provvedimenti in materia di detenzione di armi.

ANTIBRACCONAGGIO NEL SARRABUS-GERREI. L’operazione fa seguito a quella dei medesimi Reparti e dalla Stazione di Muravera dello scorso 17 giugno, nel corso della quale è stato deferito all’autorità giudiziaria per gravi reati in materia di protezione della fauna e in materia di armi un pescatore di Muravera.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto