lunedì, 27 settembre 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Cannigione: per la prima volta in Gallura il libro più venduto del 2020

Rassegna Letteraria Liberamente Sopra le Righe

Cannigione: per la prima volta in Gallura il libro più venduto del 2020
Cannigione: per la prima volta in Gallura il libro più venduto del 2020
Olbia.it

Pubblicato il 24 luglio 2021 alle 17:26

condividi articolo:

Cannigione (Arzachena). Con l’arrivo dell’estate, la piazza di Cannigione si riaccende ospitando per il terzo anno consecutivo la Rassegna Letteraria Liberamente Sopra le Righe, curata dall’Associazione culturale Liberamente Me con il patrocinio del Comune di Arzachena. Domenica 25 luglio, alle ore 21.30, la Piazza di S. Giovanni Battista a Cannigione ospiterà un’autrice di fama internazionale che con il suo romanzo ha conquistato il mondo intero. Daniela Raimondi presenterà il primo capitolo della sua saga familiare “La casa sull’argine”, bestseller del 2020 che ha da subito scalato le classifiche classificandosi per svariate settimane in top ten, conquistando cinque edizioni in un mese, la traduzione in più di otto Paesi e persino l’acquisizione dei diritti cinematografici da parte della Indigo Film. D aniela Raimondi è nata in provincia di Mantova e ha trascorso la maggior parte della sua vita in Inghilterra. Ora si divide tra la città di Londra e la Sardegna. Ha pubblicato dieci libri di poesia che hanno ottenuto importanti riconoscimenti nazionali e alcuni dei suoi racconti sono presenti in antologie e riviste letterarie. “La casa sull'argine” è il suo primo romanzo. La Rassegna Letteraria Liberamente Sopra Le Righe per il 2021 si tinge di rosa e si fa portavoce di messaggi di inclusione ospitando un volto femminile unico del panorama letterario nazionale ed internazionale. Sarà l’occasione per riflettere su tematiche importanti della stretta attualità da un punto di vista inedito, ovvero attraverso lo sguardo delle protagoniste del romanzo, dando spazio a tematiche familiari e porre al centro del racconto la donna, con tutte le sue sfaccettature. Inoltre, spazio all’innovazione. Dopo il successo degli incontri online tra la Dott.ssa Maria Antonietta Azara e diverse autrici del panorama letterario italiano, sarà possibile seguire la Rassegna Letteraria Liberamente Sopra le Righe anche in streaming attraverso il profilo Instagram ufficiale dell’Associazione Liberamente Me. Sinossi “La casa sull’argine”. La famiglia Casadio vive da sempre nel borgo di Stellata, all'incrocio tra Lombardia, Emilia e Veneto. Gente semplice, schietta, lavoratrice. Poi, all'inizio dell'Ottocento, qualcosa cambia per sempre: Giacomo Casadio s'innamora di Viollca Toska, una zingara, e la sposa. Da quel momento, i discendenti della famiglia si dividono in due ceppi: i sognatori dagli occhi azzurri e dai capelli biondi, che raccolgono l’eredità di Giacomo, e i sensitivi, che hanno gli occhi e i capelli neri di Viollca, la veggente. Da Achille, deciso a scoprire quanto pesa un respiro, a Edvige, che gioca a briscola con lo zio morto due secoli prima; da Adele, che si spinge fino in Brasile, a Neve, che emana un dolce profumo quando è felice, i Casadio vivono sospesi tra l'irrefrenabile desiderio di sfidare il destino e la pericolosa abitudine di inseguire i loro sogni. E portano ogni scelta sino in fondo, non importa se dettata dall'amore o dalla ribellione, dalla sete di giustizia o dalla volontà di cambiare il mondo. Ma soprattutto a onta della terribile profezia che Viollca ha letto nei tarocchi in una notte di tempesta… La saga di una famiglia che si dipana attraverso due secoli di Storia, percorrendo gli eventi che hanno segnato l’Italia: dai moti rivoluzionari che portarono all'Unità fino agli Anni di Piombo. Una storia epica e intima insieme, un romanzo in cui immergersi per recuperare la magia dei sogni e ritrovare, tra un sorriso e una lacrima, tutto ciò che ci rende davvero vivi.